in ,

Fiction Rai a rischio? 240.000 euro di problemi in viale Mazzini

Questa sera andrà in onda una replica de Il Commissario Montalbano, una delle fiction Rai più celebri di sempre. Ma attenzione, perché presto gli italiani potrebbero trovarsi costretti a fare i conti con le sole repliche di sceneggiati di assoluta qualità. “Pagare moneta, vedere cammello” sembra essere il motto di viale Mazzini alle prese, nelle ultime settimane, con il nuovo tetto compenso fisso a 240.000 euro. E sono 240.000 problemi per la Rai, poiché da aprile non saranno ridimensionati gli stipendi di giornalisti e artisti, ma anche di Rai Fiction e Rai Cinema. Dunque, attori, sceneggiatori e registi dovranno fare i conti con il nuovo limite compensi.

—> TUTTO SUL MONDO DELLE FICTION RAI

Come riporta La Repubblica, infatti, Padoan, Morando e Giacomelli sono alle prese con il dossier Rai giunto alla sezione Sviluppo Economico. “Il 10 marzo, il governo ha assegnato alla Rai il servizio pubblico per i prossimi 10 anni, ma con un preciso mandato. Palazzo Chigi vuole che la tv di Stato sostenga l'”industria dell’audiovisivo”. Per questo dovrà co-produrre opere “di alta qualità”, insieme a imprese con base in Italia.” si legge sul quotidiano romano. Insomma, bisognerà fare le nozze coi fichi secchi. E non sarà per nulla facile. Infatti, il problema riguarda il tetto massimo di 240.000 euro. Sarà impossibile poter dar luce a progetti già in cantiere che prevedono la presenza di star, registi e sceneggiatori di un certo calibro.

—> I NUOVI COMPENSI RAI

Le fiction Rai di qualità sono a rischio? Probabilmente sì. Sarà impossibile vedere i lavori su Leonardo, Raffaello e Machiavelli già in lavorazione con Lux Vide. La Rai è produttore insieme a una società privata. “In questo caso Viale Mazzini – si legge ancora su Repubblica –  è controparte contrattuale dell’attore o dello sceneggiatore. In altre parole, questi professionisti (attori, sceneggiatori) firmano un contratto anche con la Rai. E la Rai sarà tenuta a estendere loro il massimale di 240 mila euro lordi l’anno, come richiesto dalla legge sull’editoria del 2016.” Intanto, il Governo ha chiesto un parere urgente all’Avvocatura dello Stato: entro il 15 aprile bisognerà trovare una soluzione o per le Fiction Rai saranno dolori.

Samsung Galaxy S8 Vs iPhone 8 prezzo, uscita e scheda tecnica: rumors e immagini in attesa della presentazione ufficiale del top di gamma sul-coreano

agevolazioni fiscali prima casa 2017 giovani, acquisto prima casa 2017 giovani, prima casa 2017 giovani, leasing immobiliare, leasing abitativo,

Agevolazioni fiscali prima casa 2017 giovani: leasing immobiliare, cos’è e come funziona