in ,

Fidel Castro morto: l’invincibile Líder Máximo che nessun presidente USA riuscì a sconfiggere

Fidel Castro fu un personaggio controverso della storia politica cubana. Un leader antimperialista e socialista che nella prima metà degli anni ’50 iniziò una guerra civile contro il generale Fulgencio Batista, salito al potere dopo un colpo di stato. L’assalto di Moncada del 26 luglio 1953 è, forse, l’emblema della rivoluzione cubana: Fidel Castro organizzò un attacco in forze alla caserma di Moncada che fallì, lasciando a terra circa 80 assalitori. Castro venne catturato, processato e condannato a 15 anni di carcere. Successivamente, venne rilasciato e andò in esilio in Messico e Stati Uniti.

Fidel Castro dovette attendere il 1956 per poter tornare a Cuba: lo fece con un gruppo di guerriglieri fra i quali spiccava un giovane Che Guevara. Il futuro Líder Máximo fondò il ‘Movimento 26 luglio‘ allo scopo di sconfiggere una volta per tutte il generale Batista, ormai simbolo del malgoverno e della corruzione. Ebbe inizio la lotta armata che toccò il suo apice nel 1958 con la battaglia di Santa Clara: fu in quel periodo che Batista si arrese scappando in Repubblica Dominicana. Con l’arrivo a L’Avana, terminava la rivoluzione e si dava inizio al regime socialista di Fidel Castro.

Fra tutti i presidenti degli Stati Uniti, dei quali si annoverano John Kennedy, George W. Bush, Jimmy Carter, Richard Nixon, Ronald Reagan e Eisenhower, nessuno riuscì a spodestare Fidel Castro o a fermarlo prima che portasse a compimento la rivoluzione cubana ai danni del generale Batista. Un uomo d’acciaio che sventò addirittura 637 attentati sviluppati allo scopo di ucciderlo, per tutta la seconda metà del ‘900, gli uomini più potenti della terra hanno dovuto fare i conti con lui, senza mai riuscire a primeggiare. Forse i motivi non li conosceremo mai con certezza, ma una cosa è sicura: con la sua morte, il secolo breve – uno dei più terribili della storia dell’uomo – si è allontanato di un altro passo.

Vip Gossip Tradimento, quando essere belle non basta: donne ‘cerve a Primavera’ che fanno scalpore [FOTO]

Amici 16 Andreas Muller vorrebbe abbandonare la scuola

Andreas Muller fidanzata: il ballerino di Amici ha il cuore impegnato?