in ,

FIFA, ufficializzati i nomi per il dopo Blatter: escluso Michel Platini

Dopo le polemiche che negli ultimi mesi hanno investito la FIFA, il massimo organo di controllo del mondo del calcio e che hanno generato un vero e proprio terremoto, scuotendo dalle fondamenta il palazzo in cui da anni sedeva Joseph Blatter, ci si prepara a cambiare e a voltare pagina; il prossimo 26 febbraio infatti verrà eletto il nuovo presidente e a questo scopo sono stati resi noti i nomi dei candidati.

Nella lista dei cinque possibili successori di Blatter un po’ a sorpresa manca Michel Platini; il presidente dell’Uefa doveva essere l’erede designato alla successione ma lo scandalo che l’ha coinvolto e la conseguente sospensione di 90 giorni comminatagli dal Comitato Etico. In realtà c’è ancora qualche possibilità che il francese riesca a presentare la sua candidatura visto che la sospensione terminerà a gennaio.

La lista dei candidati ufficializzati comprende il principe Ali Al Hussein, lo sceicco Salman Bin Ebrahim Al KhalifaJerome Champagne, Tokyo Sexwale e Gianni Infantino, su cui lo stesso Blatter si era pronunciato con parere negativo nelle ultime interviste, affermando che una sua elezione segnerebbe la fine della FIFA.

Dall’abbigliamento da trekking alla preparazione fisica: i consigli per intraprendere un cammino

Italia Spagna

Belgio – Italia amichevole info diretta tv e probabili formazioni