in ,

Fifth Harmony: Camila Cabello lascia la girl-band: “Ma non è finita qui”

Fifth Harmony: Camila Cabello lascia, l’annuncio della band

“Dopo 4 anni e mezzo insieme, i rappresentati di Camila ci hanno informato che ha deciso di lasciare le Fifth Harmony. Le auguriamo il meglio”. Con queste parole è arrivato l’annuncio che Camila Cabello lascia le Fifth Harmony. La notizia è stata diffusa il 19 dicembre su tutte le piattaforme social della girl band statunitense.

“Voi Harmonizers ci siete stati sin dall’inizio, ci avete sostenuto, avete gioito e pianto con noi, siete cresciuti con noi e con il vostro amore e il vostro sostegno, continueremo”. – ha scritto sul profilo Twitter la girl-band americana – Detto questo, vi annunciamo che continueremo noi quattro, Ally Brooke, Normani Kordei, Dinah-Jane e Lauren Jauregui, per i nostri fan. Siamo quattro donne forti e concentrate che continueranno con sia le Fifth Harmony che con impegni personali.”

“Siamo emozionate per il futuro e non vediamo l’ora di sapere cosa accadrà l’anno prossimo. Harmonizers, affronteremo questa cosa insieme. Vi vogliamo bene con tutto il nostro cuore. Con affetto, Ally, Normani, Dinah e Lauren”.

—> TUTTO SUL MONDO DELLA MUSICA CON URBANPOST

Camila Cabello e i problemi d’ansia

In un’intervista dello scorso maggio, rilasicata a Billboard, Camila ha svelato i suoi problemi legati alla fama. Lo scorso settembre la star, infatti, ha abbandonato un concerto a causa della “troppa ansia”. Ha poi chiesto scusa, raggiungendo le Fifth Harmony allo show successivo.

Chi sono le Fifth Harmony

Le Fifth Harmony è una girl band statunitense formatasi nella seconda stagione della versione americana di X Factor nel 2012.Il quintetto ha pubblicato due album: il primo, “Reflection”, pubblicato il 3 febbraio 2015, seguito da “7/27”, il 27 maggio 2016, seguito dal primo tour mondiale “7/27 World Tour”.

Replica Il Segreto oggi 19 dicembre 2016: ecco dove vedere la puntata

Ferrari Vettel ritiro GP Austria

Formula 1 Giovinazzi Ferrari nuovo pilota 2017, c’è la firma: ecco i dettagli