in ,

Filippine: attacco di ribelli musulmani il giorno di Natale a cristiani, 14 morti: ira del Papa

Nei pressi di Manila, nelle Filippine, in un villaggio agricolo in provincia di Sultan Kudarat nell’isola meridionale di Mindanao si è consumato un massacro di cristiani nel giorno di Natale. A ufficializzare la notizia è stato un portavoce militare, capitano Joan Petinglay, che ha spiegato che nove sono le vittime assassinate dai Combattenti per la Libertà del Bangsamoro Islamico (Bangsamoro Islamic Freedom Fighters). Gli altri morti sono cinque ribelli uccisi dalle forze governative durante i tafferugli.

 

Papa Francesco, sempre sul pezzo, anche durante i suoi interventi pubblici odierni non ha mancato di ricordare le stragi di cristiani nel mondo appellandoli come nuovi martiri. Anche su twitter il Pontefice ha cinguettato per ricordare la strage.

 

5 Seconds Of Summer shock: l’intervista su Rolling Stone è un fake?

Pequenos Gigantes

Pequeños Gigantes nuovo programma di Canale 5: ecco il probabile cast