in

Filippo Nardi malattia, la confessione dolorosa: “Non potevo più farlo, poi…”

Filippo Nardi si racconta per la prima volta e svela il suo dramma. Appartenente alla nobile famiglia toscana dei Nardi-Dei, divenne noto per aver partecipato alla seconda edizione del reality show Grande Fratello, trasmesso da Canale 5 nell’autunno del 2001, dove viene ricordato per aver abbandonato il gioco dopo soli 13 giorni poiché insofferente delle rigide norme della trasmissione. Il giovane infatti, in quanto fumatore era fortemente arrabbiato a causa della mancanza di sigarette e continuava ad agitare in modo minaccioso mezza mazza da golf contro la produzione che si rifiutava di dargliele ritenendo che non erano previste nella spesa di quella settimana ed inoltre quelle che aveva avrebbe dovuto fumarle con parsimonia come gli era stato consigliato invece che una dopo l’altra. Successivamente però, per evitare che la situazione peggiorasse i produttori decisero di accontentarlo dandogli un pacchetto di sigarette e finalmente riuscì a calmarsi scusandosi così con i suoi compagni per il suo atteggiamento scorretto. Anche se le sanzioni al riguardo non sarebbero state delle più dure, Filippo per una questione di dignità decise di abbandonare volontariamente la casa…

Leggi anche: Lorella Cuccarini tumore: “È stato terrificante, non facile e oggi…”

Filippo Nardi malattia: la dolorosa confessione

Filippo Nardi sa bene che il periodo di crisi vissuto non è affatto dipeso dalla sua partecipazione al Grande Fratello. Come lui stesso spiega: “Ero stato catapultato in un mondo che non era il mio. Ma la depressione mi è venuta due o tre anni fa e non per astinenza da video, ma perché non potevo pagare l’affitto e mantenere mio figlio. Era frustrazione, ma non per il GF, anzi, lo rifarei”. Quando è rimasto senza soldi, Filippo ha venduto la sua casa e le sue moto. In quel momento non aveva molto da offrire al suo Zack, eppure ha cercato sempre di non fargli mancare nulla.

Filippo Nardi figlio: la sua confessione

Parlando sempre del figlio Zack, Filippo Nardi spiega: “Ho cercato di on fargli mancare le cose che per noi erano importanti. Andavamo, ad esempio, tutte le settimane al cinema a vedere i film appena usciti. Per portarlo alla prima id Star Wars rinunciai a fare la spesa, non mangiai per giorni”…

Written by Andrea Paolo

46 anni, nato in provincia di Reggio Calabria, emigrato negli anni '80 al nord, è laureato in scienze politiche. Ha lavorato come ricercatore all'estero e studia da anni la criminalità organizzata. Per UrbanPost si occupa di news di cronaca e di gossip sui personaggi del mondo dello spettacolo.

Temptation Island Vip: svelati i nomi dei tentatori, due sono ex tronisti di “Uomini e donne”

Kofi Annan è morto: stroncato da una breve malattia l’ex segretario generale dell’Onu