in ,

Film da vedere 2015, Vacanze di Natale ai Caraibi: ecco il prossimo Cinepanettone

Dario Bandiera, protagonista di uno dei tre episodi, Christian De Sica, Massimo Ghini, Angela Finocchiaro, Luca Argentero e Ilaria Spada, gli altri attori del cast, hanno lavorato duramente all’interno del prossimo Cinepanettone. Vacanze di Natale ai Caraibi, uno dei film da vedere il prossimo dicembre, ha battuto l’ultimo ciack per l’ultima scena prevista per Dario Bandiera, proprio questa mattina vicino Piazza Mancini. Cosa succederà nel film di Neri Parenti che uscirà nelle sale il 17 dicembre 2015? Quali altre scene dovranno girare i protagonisti degli altri due episodi e quali saranno le location scelte? Prodotto da Wildside, con la distribuzione di Medusa, Vacanze di Natale ai Caraibi, girato in parte anche a Santo Domingo, ciò che per ora è certo è che la pellicola farà ridere tutti gli spettatori amanti dei Cinepanettoni e non li deluderà di certo.

Cosa accadrà nel primo episodio in cui saranno protagonisti da Christian De Sica e Angela Finocchiaro, cosa nel secondo dove vi saranno Luca Argentero, ieri sera protagonista di un bellissimo bacio con Rebecca all’interno della quarta puntata del Grande Ftatello 14, e Ilaria Spada e cosa succederà nell’ultimo episodio in cui a tener banco vi sarà Dario Bandiera. Cosa succederà nel mar dei Caraibi? Quali storie si intrecceranno?

Quale personaggio interpreterà Dario Bandiera, l’attore che ha iniziato la sua carriera come rumorista sul palco del Maurizio Costanzo Show, passato attraverso Manuale d’amore 2? In attesa di vederlo nel Cinepanettone 2015 e di scoprire il suo nuovo personaggio i suoi fan potranno vederlo nei panni di Pascal un vero make up artist in Io Che Amo Solo Te, altro film che sarà nelle sale dal prossimo 22 Ottobre 2015.

ivan zaytsev pallavolo europei

Europei volley maschile: Da Zaytsev a Colaci, ecco la rosa di Blengini che sta facendo appassionare l’Italia

laura chiatti secondo figlio

Laura Chiatti gossip, l’annuncio inaspettato: “Presto un altro figlio”