in ,

Film in uscita maggio 2016, “La sposa bambina” e il dramma dello Yemen: trailer e trama

Arriva oggi, 12 maggio 2016, il dramma raccontato da Khadija Al-Salami, prima donna dello Yemen a diventare regista e produttrice: “La Sposa bambina – Mi chiamo Nojoom ho 10 anni e voglio il divorzio” è una pellicola realizzata dalla Barter Entertainment e che ha già riscosso tantissimo successo nei vari Festival a cui ha preso parte. È uno dei film più attesi di questo 2016 e avrà come protagonista la giovane Reham Mohammed che interpreterà Nojoom.

SEGUI LO SPECIALE LE SPOSE BAMBINE DI URBANPOST!

La trama de “La sposa bambina” prende in esame la tipica storia delle ragazzine vittime dei soprusi del genere maschile nella loro terra natia: Nojoom vede la sua vita alle dipendenze del padre che, appena nata, cambia il suo nome in Nojoud che, nella lingua dello Yemen, significa esattamente “nascosta” e pur volendole bene decide di consegnare sua figlia alle regole “selvagge” della sua terra. Il padre, quando Nojoom compirà dieci anni, deciderà di consegnarla a un uomo di almeno quarant’anni come moglie.

Tra i patti stabiliti tra il padre e l’uomo che avrà “La sposa bambina” si segnalano la piena cura della figlia e, inoltre, l’attesa della pubertà prima di “consumare” il matrimonio: tutto questo non avverrà, proprio come accade nella realtà con il dramma delle bambine strappate alla loro gioventù fin troppo presto. Nojoom sarà violentata e seviziata e costretta a diventare “la domestica” di casa servendo la madre dell’uomo. Nojoom, però, metterà in mostra la capacità di saper sfuggire alle grinfie dell’uomo e si recherà nel tribunale del villaggio vicino per poter richiedere il divorzio tra mille peripezie.

Uomini e Donne Andrea Damante e Giulia De Lellis convivenza

Anticipazioni Uomini e Donne trono classico: ecco quando ci sarà la scelta di Andrea Damante

Alice Cooper nuovo album 2016, il padre dello shock rock sta tornando: le ultimissime