in

Film Natale 2014: ecco le pellicole più attese al botteghino

Andare al cinema a Natale è ormai una tradizione, in questo periodo anche le pellicole più mediocri hanno possibilità di fare incassi mostruosi. UrbanPost vi propone una serie di film che sicuramente vale la pena vedere. Ogni Maledetto Natale, creato dagli autori di Boris, con Corrado Guzzanti, Valerio Mastandrea e Marco Giallini e i gli adorabili Pinguini di Madagascar hanno anticipato la concorrenza e sono visibili già dal 27 novembre, strategia di marketing che alla lunga potrebbe ripagare. Sicuramente imperdibile è Lo Hobbit: la battaglia delle cinque armate atto conclusivo della seconda trilogia dello straordinario Peter Jackson con l’ultima epica battaglia nella Terra di Mezzo, nelle sale italiane a partire dal 17 dicembre.

Attesa alle stelle per Big Eyes, altro grande capolavoro di Tim Burton, che racconta la storia di Margaret Keane (Amy Adams), la pittrice delle bambine con gli occhi grandi oscurata dal crudele marito Walter Keane (Christopher Waltz). Film dalle grandi aspettative è The Imitation Game (dal 1 gennaio al cinema) che narra le vicende dello straordinario scienziato padre dell’infromatica Alan Turing (Benedict Cumberbach) che riuscì a rovinare i piani dei nazisti decriptando il codice Enigma. Il film, diretto da Morten Tyldum, indaga sulla misteriosa morte del geniale scienziato. La Disney propone le imperdibili avventure del buffo robot Big Hero 6, in uscita il 18 dicembre.

Passando alle pellicole nostrane vi consigliamo Il ragazzo invisibile (18 dicembre) di Gabriele Salvatores che racconta le vicende di un ragazzino oppresso dai bulli che diventa un supereroe, da non sottovalutare. Se volete farvi due risate non perdete Il ricco, il povero e il maggiordomo (11 dicembre) di Aldo, Giovanni e Giacomo che ironizzano sull’attuale periodo di crisi; oppure il secondo lavoro alla regia di Alessandro Siani che con Fabio De Luigi ha dato vita a una bella commedia intitolata: Si accettano miracoli.

 

barcellona voli last minute capodanno 2015

Voli low cost Barcellona Capodanno 2015

Interrgatorio a Veronica Panarello

Andrea Loris Stival, è in corso l’interrogatorio alla madre: il gip dovrà decidere se convalidare il fermo