in ,

Film in uscita, Martin Scorsese porta Silence da Papa Francesco: ecco le ultime su trama, cast e trailer

Domani mattina Papa Francesco riceverà in udienza privata il regista statunitense Martin Scorsese. L’incontro avrà luogo nella Sala dei Sediari del Palazzo Apostolico alle 8,45. Sarà l’occasione giusta per presentare Silence, il nuovo film del regista americano. Tra i protagonisti gli attori Liam Neeson, Adam Driver e Andrew Garfield nei panni di tre padri gesuiti perseguitati in Giappone a causa della loro fede cristiana. Il film è tratto dal romanzo storico Silenzio dello scrittore giapponese Shūsaku Endō, che ripropone appunto le persecuzioni subite dai cristiani durante il periodo Tokugawa nella prima metà del XVII secolo in Giappone. A sceneggiare torna a collaborare con Scorsese lo sceneggiatore Jay Cocks, che già aveva scritto per il regista i film Gangs of New York e L’età dell’innocenza.

>>> TUTTO SUL MONDO DEL CINEMA CON URBANPOST<<<

Qual è la trama di Silence? Due padri gesuiti portoghesi partono per il Giappone con l’intento di ricercare il loro mentore, padre Ferreira, e radicare nelle isole la fede cristiana. Verranno presto a conoscenza, e ne saranno vittima, delle tremende persecuzioni che la cultura nipponica applica ai danni di molti cristiani.

>>> TUTTO SUI TRAILER DI URBANPOST<<<

Interessante la distribuzione di Silence, il nuovo film di Martin Scorsese: l’anteprima del film si terrà proprio domani, 30 novembre a Roma, davanti a un pubblico ristretto di 400 padri gesuiti con il benestare del reverendo James J. Martin, prete a capo della comunità gesuita di New York, che ha collaborato come consulente nella produzione dello stesso film e ha scelto personalmente la location italiana e la data. Negli Stati Uniti, avrà una distribuzione limitata ad opera di Paramount Pictures a partire dal 23 dicembre 2016, per poi essere distribuito in tutto il paese nel gennaio 2017. In Italia, il film uscirà nei cinema il 12 gennaio 2017, distribuito da 01 Distribution.

Instagram Screenhsot, Stories, app web, aggiornamento: la funzionalità che beffa gli spioni

Attacchi di panico e ansia aumentano malattie della pelle

Attacchi di panico: l’ansia aumenta il rischio di malattie della pelle