in ,

Film in uscita novembre 2015, cosa vedere nel weekend

Il weekend è finalmente arrivato, ma cosa vedere al cinema? Ecco le pellicole consigliate da UrbanSpettacolo, alcune delle quali in uscita a novembre 2015, altre già in programmazione dallo scorso mese.

CONDOTTA: Chala ha 11 anni e vive in un contesto familiare complicato: la madre è alcolizzata e tossicodipendente e i due vivono da soli. Per mantenere la famiglia, il piccolo alleva cani da combattimento ma la violenza di questo ambiente gli provoca dei problemi a scuola. Lì conosce Carmela, che è costretta ad abbandonare la scuola per problemi di salute, e la supplente che non ha le capacità per tenere a bada Chala. Queste problematiche costringono il piccolo a cambiare istituto: viene trasferito in una scuola di Condotta, dove Chala stringe un forte rapporto con l’insegnante, rischiando così di mettere a rischio la permanenza di entrambi all’interno dell’istituto.

SALO’ O LE 120 GIORNATE DI SODOMALa pellicola è ambientata nel periodo che va dal 1944 al 1945 nella Repubblica di Salò, zona occupata dai nazifascisti. Quattro nobili si riuniscono in una elegante villa insieme a quattro prostitute, non più giovani, dopo aver portato con sè un gruppo di ragazze e ragazzi reclutati dopo varie imboscate. I giovani dovranno sottostare alle volontà sessuali dei loro padroni, finendo per essere brutalmente uccisi. Il film è suddiviso in 4 gironi: l’Antinferno, il Girone delle Manie, il Girone della Merda e il Girone del Sangue.

SPECTRE: James Bond, dopo aver ricevuto un messaggio e un incarico alquanto arduo, sarà costretto a raggiungere il Messico. Qui, dopo aver seminato il panico, ucciderà Marco Sciarra, terrorista legato all’organizzazione criminale “Spectre“. Le sue abili imprese, forse troppo pericolose, gli mettono contro sia Gareth Mallory, il nuovo M, sia Max Denbigh, membro del governo britannico. I due desiderano che i vecchi agenti dell’MI6 vadano in pensione, considerando ormai la situazione. Ma Bond non si perderà d’animo, mantenendo il coraggio e la forza di sempre: nonostante le pressioni da parte del governo, continuerà imperterrito a combattere, tentando di concludere la sua missione con l’aiuto di Q e Moneypenny.

45 ANNI:A una settimana dal 45esimo anniversario di matrimonio, Kate e Geoff sono pronti a festeggiare questo grande giorno. Tutto è quasi pronto, fino a quando il marito non riesce una notizia che ha dell’incredibile. Il corpo della sua prima fidanzata, morta durante un incidente è stato ritrovato nei ghiacciai delle Alpi Svizzere, congelato e ancora in perfetto stato. Una notizia che manda in tilt la coppia, soprattutto Kate.

LA LEGGE DEL MERCATO: Thierry è disoccupato e la situazione gli impone di rimettersi alla ricerca di un lavoro, partecipando a inutili corsi di formazione che sembrano non servire a nulla. Finalmente, dopo un periodo di ricerca, trova occupazione presso un supermercato come addetto alla sicurezza. Un ruolo che lo metterà di fronte a obblighi ma anche a dilemmi etico morali. Spaesamento, sopravvivenza e insicurezza. Thierry è l’uomo che incarna tutte queste situazioni, creando con lo spettatore una sintonia, spesso anche senza pronunciare parola.

alessandro cattelan e x factor si schierano con Rossi

MotoGp, X Factor e Cattelan tifano Rossi: “Io sto con Vale”

che fuori tempo che fa

Che Fuori Tempo Che Fa anticipazioni puntata 7 novembre: ospiti Renato Pozzetto, Arisa e Cracco