in ,

Film in uscita ottobre 2015, “Life”: l’influenza di James Dean su Robert Pattinson

Uscirà domani 8 ottobre 2015 ed è uno dei film più attesi da tutti i fan di Robert Pattinson. Stiamo parlando di “Life“, la pellicola biografica di Anton Corbijn che racconta la vita di James Dean, finita prematuramente. Pattinson ha raccontato questa esperienza cinematografica alla rivista Elle, durante le riprese del film.

Ho ammirato a lungo il lavoro di James Dean. Credo che a 16 anni un sacco di attori abbiano avuto la loro fase ‘James Dean’ e per la maggior parte di loro l’importante non è il ruolo da interpretare ma far parte dell’immaginario legato al mito – e anch’io ho vissuto una delle due fasi“. Come prepararsi al meglio per interpretare un fotografo professionista? “Per esercitarmi al meglio, ho fatto qualche foto sul set di LIFE e dell’altro film che stavo girando La regina del deserto dove recito con Nicole Kidman – continua Robert durante l’intervista – Quindi per qualche mese ho scattato una serie di meravigliose orripilanti foto con una Leica M1 del 1953″.

>>Guarda anche il trailer di “Life”

Ma ripercorriamo la trama. Dennis è un fotografo e il suo sogno è quello di arrivare a pubblicare il suoi servizi all’interno di uno dei più grandi giornali, Life. Per sopravvivere paparazza gente dello spettacolo e un giorno, dopo essere stato invitato a party di Nicholas Ray, incontra l’attore James Dean, qui interpretato da Dane Dehaan. Da qui nascerà un rapporto intenso, che ripercorrerà tutta la vita dell’attore. La personalità, a volte confusa e spesso molto instabile, convince Dennis a lavorare su di lui, proponendogli subito un servizio fotografico per Life. Il film racconta la vita di uno degli attori più noti, scomparso a soli 24 anni e rimasto nella storia per aver cambiato la storia del cinema grazie a quel suo fare ribelle e innovativo.

Facebook integra whatsapp

WhatsApp 2.12.7 pc online aggiornamento iOS9: ecco i ‘messaggi importanti’

inside out film 2015

Inside Out film 2015: i segreti del successo del nuovo capolavoro Pixar