in ,

Finale tennis Pennetta-Vinci, Renzi a New York: il premier risponde alle polemiche

La finale di Tennis degli Us Open tra due donne italiane è stata una grande vittoria per la storia dello sport del bel paese. Non solo per questo, ma anche per la presenza di Matteo Renzi a New York, ha portato la partita giocata tra Flavia Pennetti e Roberta Vinci ad essere uno degli argomenti “cult” del weekend: il centrodestra non ha preso di buon occhio la scelta di Renzi, che ha voluto partecipare agli Us Open. La risposta del premier non ha tardato ad arrivare.

“Che la finale Vinci-Pennetta a New York sia un grande momento per l’Italia è evidente. Che il premier voli lì per l’ennesimo spot pubblicitario a spese del contribuente, disertando un impegno istituzionale al Sud, è tipico del personaggio”, sentenzia Maurizio Gasparri, considerando il fatto che Matteo Renzi, per essere a New York in occasione della finale di tennis Pennetta-Vinci, ha dato forfait alla fiera del Levante e ad un impegno costituzionale a Verona. Salvini non si tira indietro e afferma “Renzi, se la guardi in televiosione”.

Matteo Renzi ha replicato immediatamente, sostenendo che il reale motivo della polemica sta nella natura dello sport: se fosse stato il calcio, gli italiani avrebbero accettato la sua scelta. Ai colleghi, invece, risponde così: “Quelle ragazze ci hanno emozionato e reso orgogliosi”, i rappresentanti dell’Italia hanno presenziato a New York per complimentarsi.

Vacanze ai Caraibi a novembre: le migliori offerte per partecipare al Food & Wine and Rum Festival 2015

Vacanze ai Caraibi a novembre: le migliori offerte per partecipare al Food & Wine and Rum Festival 2015

Alba Parietti Facebook

Alba Parietti Facebook: attratta da padre Georg, “mi ha risvegliato gli ormoni”