in ,

Finlandia: 8 giocatori della nazionale cubana di volley arrestati per stupro

La squadra di volley di Cuba si trovava in Finlandia, a Tempere, nel weekend per giocare alcune partite valide per la World League. Otto giocatori dell’isola caraibica sono stati arrestati dalla polizia locale per “stupro aggravato”. Ad annunciare la notizia è stata la stessa polizia, senza però rivelare l’identità dei coinvolti. Tre sono stati arrestati nella mattinata di sabato, dopo essergli stata notificata una denuncia. Un quarto è stato fermato domenica mattina, mentre gli altri quattro nel pomeriggio dopo il match con la Finlandia. I giocatori sono stati interrogati con l’assistenza di un interprete.

Secondo quanto afferma la stampa locale, i fatti si sono svolti nell’albergo dove alloggiava alloggiava la squadra di volley di Cuba a Tempere. “E’ probabile che non saranno autorizzati a lasciare la Finlandia come avevano programmato di fare – così il commissario Joni Länsipuro intercettato dai giornalisti, aggiungendo – Normalmente non commentiamo le indagini così rapidamente. Ma i media hanno cominciato a ipotizzare che i giocatori possano aver disertato. Ma questo non è il caso“.

La polizia, come già detto in precedenza, non ha rivelato i nomi dei giocatori, ma l’assenza di tre elementi dalla partita di domenica è stato un indizio sulla loro identità. La stampa locale avrebbe ricollegato i fatti: i tre assenti sarebbero Osmany Uriarte, Ricardo Calvo e Alfonso Abrahan, tutti convocati per le Olimpiadi di Rio de Janeiro.

Coca-Cola Summer Festival facebook

Programmi tv stasera 4 Luglio 2016: Coca Cola Summer Festival e Non buttiamoci giù

Graziano Pellè escluso Nazionale

Calciomercato Milan: Pellè, Sneijder, Van Persie e Robben, tutti i nomi per Montella