in

Fiorentina 0-1 Napoli: le pagelle degli azzurri

Il Napoli espugna l’Artemio Franchi grazie ad una rete di Gonzalo Higuain. La Fiorentina cerca di reagire nel finale, ma si infrange sul muro innalzato da Koulibaly, che nei minuti di recupero salva un gol sulla linea a Rafael battuto. La squadra di Benitez conquista tre punti importantissimi per la classifica, vola così al terzo posto scavalcando la Lazio e si porta momentaneamente a meno un punto dalla Roma, aspettando il posticipo di stasera.

Queste le pagelle degli azzurri:
Rafael voto 6 – Non prende un voto negativo, ma più volte per colpa sua il Napoli ha rischiato di prendere il gol. Sempre insicuro.
Maggio voto 6.5 – Mantiene bene in difesa e in fase offensiva mette la palla al centro decisiva per il gol di Higuain.
Koulibaly voto 7.5 – E’ l’eroe degli azzurri, prima contro la Roma e adesso contro la Fiorentina, salva un gol già fatto di Pasqual.
Albiol voto 6.5 – A differenza delle ultime partite gioca bene. Nel primo tempo chiude in anticipo Babacar diretto verso la porta.
Ghoulam voto 6.5 – Anche lui gioca molto bene in difesa e tiene bene le incursioni di Cuadrado.
Jorginho voto 6 – Non una delle migliori partite per lui, perde troppe palle a centrocampo.
David Lopez voto 6.5 – A centrocampo ormai è un pilastro, vince la maggior parte dei contrasti, molto forte fisicamente.
Callejon voto 6 – Avrebbe potuto giocare meglio, cerca il gol, ma spreca molte occasioni.
Hamsik voto 5.5 – L’unico che esce con un voto insufficiente dal Franchi, fuori partita.
Insigne voto 6 – Peccato per l’infortunio, anche questa partita aveva iniziato bene.
Higuain voto 7.5 – Torna a decidere le partite, quando la palla non entra dentro, ci pensa lui.
Mertens voto 6 – Entra al posto di Insigne, ma conferma di essere meno in forma rispetto al napoletano.
De Guzman voto 6 – Entra e fa il suo compito, nulla da aggiungere.
Henrique sv

Le due squadre adesso potranno riposare in vista delle Nazionali, ma al ritorno dovranno subito mettersi in corsa: il Napoli per continuare la sua lotta al terzo posto, e magari sognando lo scudetto, la Fiorentina per guadagnarsi un posto in Europa, cercando di recuperare qualche calciatore infortunato, oggi buona prova del rientrante Mario Gomez.

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

Guido Soldati di UeD

Registrazioni Uomini e Donne, Trono Over: Guido fra le polemiche e Patrizio si presenta

Dimissioni Napolitano

Giorgio Napolitano dimissioni, il Quirinale: “Il Presidente deciderà in piena autonomia”