in ,

Fiorentina – Frosinone 4 – 1: sintesi e video gol highlights serie A 2015/2016

I viola, sul campo di casa, trovano il poker vincente e ritornano in vetta alla classifica della serie A. Battuta le neo – promossa Frosinone, che subisce la superiorità gigliata arrendendosi al risultato di 4 – 1.

Sousa dà spazio a Babacar, lasciando in panchina i suoi titolari tra cui il sempre decisivo Kalinic. La partita, sin dai primi minuti, è un monologo viola. La Fiorentina, guardata a vista anche dal primo ministro Matteo Renzi, si porta in vantaggio con un fortunoso cross di Rebic che finisce sotto l’incrocio dei pali. Al 29′ un virtuosismo di Rodriguez porta al raddoppio dei padroni di casa. Il Frosinone, evidentemente sotto pressione ed impossibilitato ad esprimere una qual si voglia forma di gioca, cade nella trappola dell’ansia. Diakitè commette fallo su Mati in area, per l’arbitro è rigore; è Babacar a realizzare il goal del 3 – 0 dagli undici metri. Siamo solo al primo tempo ma la partita sembra aver già preso una direzione a senso unico; sul finire della prima frazione di gioco Mario Suarez infligge un altro brutto colpo al Frosinone realizzando il goal del 4 – 0. Al 42′ Frara realizza il gol della bandiera, un’amara consolazione per la neo promossa, ancora alla ricerca del successo fuori casa.

La Fiorentina riagguanta dunque la prima posizione del campionato, 24 punti come l’Inter di Mancini, vittoriosa ieri sera nel big match con la Roma.

Acquah infortunato niente Inter

Calcio Torino notizie: Acquah infortunato, non giocherà contro l’Inter

che tempo che fa

Che Tempo Che Fa anticipazioni 1 novembre: Gianni Morandi ospite