in ,

Fiorentina, l’addio di Giuseppe Rossi su Twitter: “Ti amo ma senza campo…”

C’eravamo tanto amati, potrebbe essere questo l’inizio giusto per descrivere la storia tra Giuseppe Rossi e la Fiorentina; l’attaccante di origini statunitensi ha lasciato la Viola per firmare un contratto con il Levante, nella speranza di poter trovare maggiore spazio e continuità in Liga, dove alcune stagioni fa con il Villarreal si era ritagliato uno spazio molto importante.

Pepito però è molto legato alla squadra, alla città e ai tifosi anche se ha scelto di lasciare Firenze perché in questi ultimi mesi, dopo essere stato a lungo tormentato dagli infortuni, non ha trovato lo spazio che avrebbe sperato e in una stagione importante come questa vista la concomitanza con gli Europei l’ex attaccante di Parma e Manchester United non può permettersi di sedere in panchina. 

Così il giocatore ha affidato a Twitter tutto il suo rammarico per l’addio ai colori viola, racchiudendo nei pochi caratteri di un cinguettio tutto il suo attaccamento alla maglia e alla città in risposta ad una tifosa che si dispiaceva per la sua scelta di andare al Levante: Il calcio è vita per me e se me lo togli non posso essere mai felice. Spero che lei e i tifosi viola mi possano capire perché voglio ritrovare il sorriso. Sempre terrò la Viola nel cuore e non posso mai dimenticarmi i brividi che mi avete dato le domeniche.”

indagini Ris

Caso Maiorana: forse a una svolta il giallo su padre e figlio scomparsi

San Valentino 2016

San Valentino 2016: offerte low cost, dalla Sicilia alla Puglia, per un weekend d’amore