in

Fiorentina news: contro il Cesena tocca a Mario Gomez e Marin

Questa volta potrebbe essere l’ultima occasione per Mario Gomez per scacciare definitivamente tutte le critiche. Dopo gli opachi 45 minuti giocati contro la Dinamo Minsk Montella lo schiererà ancora una volta titolare contro il Cesena, anche perché non potrebbe fare altrimenti data la penuria di attaccanti. Gomez è chiamato a tornare Panzer come ai tempi del Bayern Monaco quando ogni palla che toccava, in qualunque modo la toccava, si infilava in porta. Altrimenti si dovrebbe iniziare al mercato in quanto il suo ingaggio da 4 milioni netti pesa troppo sulle casse societarie.

A Cesena, al suo fianco, ci sarà l’altro tedesco del gruppo: Marco Marin. Sembra essere giunto quasi alla forma perfetta quindi potrebbe davvero essere arrivato il momento di esordire in campionato, dopo le 2 presenze da titolare e i 2 gol segnati contro Guingamp e Dinamo Minsk  sembra essere pronto per calcare i campi di Serie A. Anche perché l’alternativa sarebbe Josip Ilicic, soluzione che non soddisfa nè Montella, nè i tifosi e nè Mario Gomez.

Dovrebbe essere confermato il 3-5-2 con Joaquin che andrebbe a prendere il posto lasciato libero dallo squalificato Cuadrado sulla fascia destra, Alonso sull’altra fascia e il trio di centrocampo composto dagli inamovibili Mati, Pizarro e Borja Valero. La difesa dovrebbe essere la solita con Savic, Gonzalo e Basanta che da oggetto misterioso a suon di ottime partite si è guadagnato la fiducia e il posto da titolare.

L'Arena di Giletti

Sanremo 2015 cantanti: Carlo Conti svela i 20 Big a L’Arena di Giletti

Si può parlare la lingua sarda nei processi

Cassazione: il Sardo è una lingua e l’imputato può usarla in sede di processo