in ,

Fiorentina News, ecco chi è Choe Song-Hyok, il primo nordcoreano in Italia

Il Calciomercato si sa, sembra non avere più frontiere. Per essere sempre più competitive le squadre europee hanno allargato i propri orizzonti a scuole calcistiche che fino a pochi anni fa ci saremmo solamente sognati. Lo hanno capito anche i tifosi della Fiorentina (forse solo quelli meno informati) che hanno seguito la trasferta della Primavera contro la Virtus Entella. Al 70′ ha fatto il suo ingresso in campo Choe Song-Hyok.

Non ci dovremmo stupire dato che ormai di stranieri, anche dal dubbio talento, ne gira ormai parecchi anche nelle giovanili. Ciò che salta all’occhio, però, è che il classe ’98, Choe Song-Hyok viene dal regime più autoritario al mondo, la Corea del Nord. Il suo arrivo alla Fiorentina era rimasto per lungo tempo ignoto a molti, tanto da generare sorpresa quando ha fatto il suo primo ingresso in campo.

La Fiorentina, però, si era segnata il nome di Choe Song-Hyok da parecchio tempo, esattamente quando la nazionale Under 17 aveva fatto un lungo ritiro in Umbria per preparare il mondiale di categoria in Cile. Mondiale che ha visto Choe Song-Hyok grande protagonista dell’avventura nordcoreana, terminata agli ottavi di finale contro il Mali. Choe è un esterno offensivo, adattabile anche a trequartista, è molto abile nel dribbling e disposto al sacrificio, anche se pecca ancora di egoismo. Cresciuto in patria nel Chobyong e ha studiato sia alla Fundacion Marcet di Barcellona che all’Italian Soccer Management di Perugia.

Concorso scuola 2015

Concorso Scuola 2016: bando in Trentino per 447 insegnanti, requisiti e scadenze

riforma pensioni 2016 Ape incontro con i sindacati

Riforma pensioni 2016 ultime notizie: Giuliano Poletti su part time, prestito pensionistico e misure contro la povertà