in

Fiorentina news Europa League: Liverpool tra le insidie per i sedicesimi di finale

La partita di domani sera al Franchi tra FiorentinaDinamo Minsk ha ben poco da dire sul piano della classifica. La Fiorentina è già qualificata e sicura del primo posto mentre i bielorussi sono certi di essere stati eliminati dalla corsa ai sedicesimi di finale. Montella vuole comunque che la sua squadra consolidi il primato in un girone a dir poco dominato, innanzitutto per continuare la striscia positiva di risultati, poi per il ranking e per gli introiti che derivano da una vittoria in campo europeo e infine perché vincere è sempre bello e importante.

Per farlo, il tecnico di Pomigliano d’Arco si affiderà a diversi giocatori in cerca di riscatto che hanno avuto meno chance di scendere in campo durante la stagione. Uno che deve sicuramente dimostrare qualcosa è Milan Badelj, pagato 5 milioni in estate, a cui verrano affidate le chiavi del centrocampo. Montella si aspetta una grande prova da Marco Marin in gol all’esordio da titolare contro il Guingamp; il tedesco attende l’esordio in campionato ma intanto si deve accontentare della Dinamo Minsk, molto probabilmente agirà da trequartista alle spalle di Cuadrado (squalificato in campionato) e Ilicic (forse all’ultima gara in maglia viola). Dovrebbe esserci spazio anche per Richards, Kurtic e Vargas e anche per il giovane Mancini (classe ’96).

Dopo l’ultima giornata di Champions League di ieri, sono arrivati i primi verdetti definitivi della stagione europea: i Viola potranno affrontare nei sedicesimi di finale o le peggiori terze classificate nei gironi di Champions: tra cui Anderlecht, Ajax, e gli inglesi del Liverpool, oppure squadre seconde classificate in Europa League come il Celtic, il PSV, il Wolfsburg o il Villareal. Il sorteggio sarà il 15 dicembre a Nyon, mentre le partite si disputeranno il 19 e 26 febbraio 2015.

One Direction in anteprima a Roma: su Italia 1 il 18 dicembre

de martino verissimo dichiarazioni corona

Isola dei famosi 10 anticipazioni: Cristina Chiabotto e Stefano De Martino naufraghi?