in

Fiorentina news: Gomez può tornare ma si ferma Mati Fernandez

Il calvario di Mario Gomez sembra essere giunto al termine, una bella scena rivederlo ieri allenarsi con il gruppo al Centro Sportivo Campini; ancora non si sa se sarà nella lista dei convocati per la gara contro l’Udinese. Vincenzo Montella insieme con lo staff medico e il giocatore deciderà al termine dell’allenamento di oggi se è il caso di convocare il giocatore, ma anche solo respirare l’aria del campo dalla panchina potrebbe fare psicologicamente bene al tedesco, che in questo periodo sembrerebbe un pò depresso. Fiorentina Udinese Serie A

Per un giocatore che ritorna, un altro si ferma: stavolta tocca a Matias Fernandez, sostituito contro il Milan perché aveva accusato un dolore all’adduttore, come Pizarro. Puntualmente gli esami hanno evidenziato una lesione al muscolo grande adduttore della coscia sinistra; 10 giorni di stop anche per l’altro cileno del gruppo che era uno tra i giocatori più in forma tra i Viola, al suo posto è in rampa di lancio Ilicic che sembra aver reagito nel migliore dei modi al brutto periodo.

La mancanza di Mati potrebbe spingere Montella a virare verso il 4-3-3 con Vargas largo a sinistra, ma difficile che il tecnico napoletano decida di cambiare il modulo che piano piano i suoi giocatori stanno assimilando. Il terzetto di centrocampo dovrebbe essere confermato: Kurtic, Aquilani, Borja Valero non dovrebbero avere dubbi sulla loro presenza, mentre sembra delinearsi anche il pacchetto difensivo che senza Rodriguez vedrà Tomovic accentrato con Savic Richards, Pasqual rispettivamente a destra e a sinistra.

george puscas inter

Inter ultimissime, Puscas: “Ho lavorato molto duro in questi due anni”

Jonas Salk doodle Google 2014

Doodle di Google 28 ottobre 2014: Jonas Salk, 100 anni dalla nascita dello scienziato