in ,

Fiorentina News, Joan Verdù pronto a stupire, i tifosi: “Mercato da pezzenti”

Il calciomercato si è concluso da appena quattro giorni. Molti i dirigenti che sono partiti per le vacanze, alcuni invece sono rimasti come Daniele Pradè, ds della Fiorentina. Oggi è stato il giorno della presentazione del nuovo acquisto Joan Verdù. Ala spagnola, che all’occorrenza può anche giocare davanti alla difesa, a 32 anni è arrivato alla Fiorentina dal campionato degli Emirati Arabi Uniti per cercare di rinforzare le fasce. Sicuramente Joan Verdù viene da un campionato minore, quindi avrà bisogno di tempo e pazienza per dare prova del suo valore. “Porto esperienza e qualità. Per la Fiorentina spero di essere il Luca Toni del centrocampo.” Joan Verdù porterà la maglia numero 21, in onore dell’amico Dani Jarque, scomparso nel 2009 quando giocavano insieme all’Espanyol.

Ma i tifosi della Fiorentina sembrano non avere più nè tempo nè pazienza. In molti non hanno apprezzato l’addio a Vincenzo Montella e i vari pasticci in sede di mercato, vedi Neto e Salah. Questa mattina all’esterno dello Stadio Franchi è stato rimosso uno striscione che si lamentava proprio del mercato condotto dalla Fiorentina. Lo striscione, a firma Marasma 1993 (uno dei gruppi più caldi della Curva Fiesole), recitava: “Tic tac…tic tac…tempo scaduto. Valutiamo da ‘clienti’, mercato da pezzenti.”

Proprio durante la presentazione di Joan Verdù, Daniele Pradè non riesce proprio a darsi una spiegazione di tutto questo scetticismo attorno alla Fiorentina: “Proprio non capisco, noi siamo una società che programma. In questi  anni i Della Valle hanno speso qualcosa come 320 milioni di euro. Abbiamo allestito una squadra competitiva.” Infine Pradè ci tiene a rassicurare i tifosi Viola: “State tranquilli, Joan Verdù vi sorprenderà.”

fabrizio corona instagram

Fabrizio Corona Instagram: foto con il figlio Carlos segno della sua ‘rinascita’

sparatoria college usa california

Usa, sparatoria college in California: un morto e 2 feriti