in

Fiorentina news: Mario Gomez sfoga la sua rabbia

Le critiche sono ben accette, ma solo quelle costruttive. E’ questo, in poche parole, il pensiero di Mario Gomez in un’intervista alla rivista tedesca Kicker. Gazzetta.it riporta qualche stralcio dell’intervista del tedesco di origine spagnola. “La mia astinenza era diventa un ossessione, noi calciatori siamo dei privilegiati ma ormai non siamo più trattati come uomini ma come showman; non interessava a nessuno come stessi veramente, parlare della mia astinenza vendeva più giornali.” Poi il tedesco tiene a precisare: ” Si è detto che non segnavo da 259 giorni, ma nessuno si ricorda che 200 sono passati tra la riabilitazione e le vacanze estive.”

Ma ora finalmente il gol è arrivato, contro il Cagliari dopo diverse occasioni sprecate, una in particolare quando sarebbe bastato appoggiare la palla in porta ma ha scaricato tutta la sua potenza e la palla è finita alle stelle. “Sull’azione del gol ho pensato a Jon Dahl Tomasson, con cui avevo giocato allo Stoccarda, è stato un grande maestro per me, lui non usava mai la potenza, solo la precisione…e infatti è arrivato al gol: una liberazione.” Prosegue il suo sfogo: “In carriera spesso ho giocato male, ma segnavo e venivo lo stesso trattato come un re, ora tutte queste critiche sono state davvero ingiuste.”

La brutta stagione Gomez l’ha messa alle spalle dopo aver visto fallire tutti gli obiettivi stagionali dalla finale di Coppa Italia persa al Mondiale in Brasile visto sul divano, eppure Mario confessa di credere ancora alla Nazionale. Spera che il ct Low lo prenda ancora in considerazione, convinto che possa giocare ancora fino a 35-36 anni. Anche Mario, però, sa che per tornare in una Nazionele come quella tedesca bisogna riprendere a segnare con regolarità nel proprio club e lui promette tanti gol ai suoi tifosi.

Mara Venier sindaco Venezia

Mara Venier sindaco di Venezia: Berlusconi vuole candidarla

Rocco Siffredi naufrag a L'Isola dei Famosi 10

Rocco Siffredi parteciperà a L’Isola dei Famosi 10: chi sedurrà tra le belle naufraghe concorrenti?