in ,

Fiorentina News, Pasqual addio amaro: “Sousa non parla in faccia”

Non sono stati giorni facili per Manuel Pasqual, capitano della Fiorentina che oggi saluta ufficialmente la Viola dopo 11 anni. Dopo la partita d’addio contro il Palermo di due settimane fa, Pasqual ha tenuto oggi una conferenza stampa per salutare l’ambiente. Durante la conferenza il terzino sinistro non ha risparmiato attacchi pesanti all’allenatore Paulo Sousa, reo di avergli tolto la fascia da capitano senza avvertirlo.

Paulo Sousa mi ha tolto la fascia senza dirmi nulla, così come non mi è stato detto che l’avrei indossata nell’ultima partita contro il Palermo. So di essere un po’ rompiscatole a volte, ma il capitano rappresenta la squadra e la città e io pensavo di essere l’uomo giusto. Dovete chiedere a lui il perché di questo giusto.” Dopo la polemica nei confronti di Sousa, Pasqual ha voluto ringraziare tutti: dai tifosi ai compagni, dalla società alla città. Saluti anche per Toni: “Un grande bomber“, il quale ha vinto la scarpa d’oro nei suoi anni alla Fiorentina anche ai cross mancini di Manuel Pasqual.

Due giorni e due addii amari che non hanno risparmiato Paulo Sousa. Ieri era stato il team manager Vincenzo Guerini a contestare l’allenatore portoghese, ritenendosi umiliato dal suo comportamento. Secondo Guerini, Sousa non gli aveva permesso di prendere parte alle sedute di allenamento della squadra, tagliandolo fuori senza neanche un avvertimento.

Uomini e Donne trono Over Giorgio Manetti

Uomini e Donne trono over: Giorgio Manetti ha un nuovo amore?

torino elezioni amministrative risultati

Sondaggi elettorali amministrative Torino: le intenzioni di voto dei cittadini alle elezioni comunali