in ,

Firenze, 4 molotov contro caserma dei carabinieri: nessun ferito

Intorno alle 5 di questa mattina 4 bottiglie molotov sono state lanciate contro una caserma dei carabinieri di Firenze; per fortuna il raid non ha avuto conseguenze su persone, provocando soltanto lievi danni alla facciata esterna dello stabile e ad un condizionatore. Gli agenti hanno subito fatto scattare le indagini a tappeto in tutta la zona per cercare di intercettare gli autori dell’attacco.

Il lancio delle bottiglie incendiarie è avvenuto contro la caserma dei carabinieri di Rovezzano; secondo le prime ricostruzione degli inquirenti, il raid sarebbe una rappresaglia di un gruppo anarchico a seguito di un’operazione compiuta dalle forze dell’ordine alcune ore prima. Durante un normale controllo su un giovane infatti era avvenuto uno scontro tra agenti e un gruppo di anarchici che stava partecipando ad una festa in uno stabile occupato.

Nel corso della colluttazione 10 agenti, tra carabinieri, polizia e vigili urbani erano rimasti feriti e poi medicati in ospedale mentre due uomini e una donna erano finiti in manette; il sindaco di Firenze Dario Nardella ha espresso tutta la sua solidarietà all’arma dei carabinieri in seguito al successivo raid di questa notte.

caduta capelli, caduta capelli cause, caduta capelli stress, caduta capelli primavera, caduta capelli primavera durata, caduta capelli rimedi naturali, perdere capelli primavera, perdita capelli primavera, perdita capelli stagionale,

Caduta capelli primavera: cause, durata e rimedi naturali

Lucas Peracchi

Uomini e Donne gossip: Lucas Peracchi infuriato su Instagram