in

Firenze: cosa vedere sulle orme del film “Inferno”

È uscito solo da pochi giorni, ma sta già facendo parlare molto di sé nel web. Si tratta del film ‘Inferno’, tratto dall’ultimo libro di Dan Brown e sequel del già celebre ‘Il Codice Da Vinci‘ e del secondo film dal titolo ‘Angeli e Demoni‘. Protagonista di questa nuova pellicola è proprio la bellissima città di Firenze: ecco cosa vedere sulle orme del film.

La pellicola dal titolo ‘Inferno‘, durante le sue due ore di durata, dedica almeno la metà del tempo alla bellissima città di Firenze: come prima tappa, nella cui scena appare perfino il sindaco della città, Dario Nardella, alle spalle di Tom Hanks, è senz’altro il Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, al quale deve necessariamente fare seguito il Ponte Vecchio, luogo nel quale si svolgono proprio le scene iniziali del film, con un inseguimento mozzafiato. Subito dopo è al Giardino di Boboli la tappa numero tre, anche qui, durante il film, avviene una vera e propria caccia ai danni del protagonista Robert Langdon, dalla quale riesce a divincolarsi passando per il Corridoio Vasariano, dove è possibile ammirare numerose opere d’arte e celebri tele.

Ovviamente non poteva mancare un altro celebre luogo, ammirato in tutto il mondo: la Galleria degli Uffizi, uno dei musei più importanti in assoluto, soprattutto per la raccolta di opere risalenti al periodo del Rinascimento: Cimabue, Giotto, Caravaggio Da Vinci, sono solo alcuni dei nomi che dimorano lì con le loro maestose opere d’arte. Infine, davanti al Duomo di Santa Maria del Fiore, l’ultima tappa obbligata sulle orme del film è il Battistero di San Giovanni Battista, patrono della città.

Seguici sul nostro canale Telegram

Striscia La Notizia 2016, Luca Abete aggredito: il servizio in onda [VIDEO]

Grande Fratello Vip, Valeria Marini e Antonio Zequila: arriva la smentita sulla loro storia d’amore