in

Fisherman’s Friend Stongmanrun 2017, tutte le novità sulla corsa più pazza

La Fisherman’s Friend Stongmanrun 2017 entra nel vivo della nuova edizione. La corsa più pazza del mondo, meticolosamente organizzata da RCS Sport – RCS Active Team, ritorna ai nastri di partenza dopo il grande successo del 2016 con due appuntamenti da non perdere per gli amanti degli sport estremi: le date da cerchiare in rosso nel calendario sono sabato 13 maggio e sabato 16 settembre. Le due tappe avranno rispettivamente come sfondo Bibione prima e Rovereto poi. Le due località ospiteranno la “Night Sprint” da 10km (in programma a Bibione) e la finale “The Original” da 20 km (che si disputerà, invece, a Rovereto). Non sapete di cosa si tratta? Vi spieghiamo subito in cosa consiste la Fisherman’s Friend Stongmanrun 2017.

Fisherman’s Friend Stongmanrun 2017, ecco cos’è

Balle di fieno, buche, dune di sabbia, acqua, bolle di sapone, montagne di copertoni e vestiti bizzarri. Ma non solo. Per superare brillantemente la Fisherman’s Friend Stongmanrun 2017 è necessario essere allenati, avere una buona soglia di resistenza alla fatica e voglia di mettersi alla prova. O semplicemente avere tanta voglia di divertirsi per saltare degli ostacoli originali ed impensabili. Le iscrizioni sono aperte: chi ha intenzione di non mancare al primo appuntamento di Bibione non deve far altro che collegarsi al sito ufficiale www.strongmanrun.it e procedere con la registrazione. La corsa è pazza perché fuori dagli schemi, ma è sempre preparata nei dettagli e ricca di novità. Come quelle che attendono questa nuova edizione.

Fisherman’s Friend Stongmanrun 2017, tutte le novità

L’edizione 2017 della Fisherman’s Friend StrongmanRun a Bibione sarà in notturna e con un percorso più cittadino e centrale rispetto allo scorso anno. Addobberemo la località nel migliore dei modi per accogliere in gran stile i partecipanti e devo ammettere che noto già un grande entusiasmo per questa che sarà un’edizione ricca di novità”. Gianni Carrer, vicesindaco e assessore con delega al Turismo del Comune di San Michele al Tagliamento, spiega così la novità principale della Fisherman’s Friend Stongmanrun 2017, riguardante l’orario di partenza della tappa di Bibione: la partenza, infatti, sarà alle ore 21. Non più corse alla luce del giorno, quindi, ma in piena sera, per la prima volta in assoluto in Italia. Gli ostacoli? Saranno ricoperti di luci e renderanno più spettacolare ad avvincente la gara. Un’altra novità dell’edizione 2017 riguarderà invece l’impegno confermato di  ActionAid come Charity Partner ufficiale della Fisherman’s Friend StrongmanRun. Per il terzo anno consecutivo, infatti, ActionAid presenzierà all’evento con i suoi attivisti con l’obiettivo di sensibilizzare partecipanti e spettatori sui delicati temi della lotta alla povertà e all’ingiustizia sociale. Nella fase di iscrizione alla Fisherman’s Friend Stongmanrun 2017, per ogni partecipante sarà possibile donare 1 euro per la causa“Operazione Fame”, campagna per il diritto al cibo che vuole mobilitarsi per eliminare le cause della fame nel mondo. Poi ci sarà il tempo per pensare e concentrarsi sulla corsa e e sul divertimento che l’evento continua a regalare ogni anno agli appassionati.

The Ring 3 video: Samara terrorizza tutti, ecco lo scherzo diventato virale (VIDEO)

Fiorentina Calciomercato Inter

Federico Bernardeschi fidanzata: le foto della bellissima Veronica Ciardi su Instagram