in

Fiumicino, frammenti di aereo ‘piovono’ dal cielo: danni e feriti

Come una grandinata, centinaia di frammenti di aereo sono caduti nel pomeriggio di ieri, sabato 10 agosto 2019, su Fiumicino. Tetti, auto, tende, piscine, e perfino persone, niente è sfuggito alla precipitazione straordinaria verificatasi nella zona di Isola Sacra, dove si contano diversi danni. Venticinque auto rovinate, dodici case colpite a vetri o tende. È stato descritto da tanti come un terremoto, un rumore fragoroso seguito da un’esplosione improvvisa, poi i pezzi piovuti dal cielo ancora fumanti. A scatenare l’inaspettata caduta di frammenti, un aereo della Norwegian che – a causa di un’avaria – è stato costretto a rientrare in aeroporto dopo pochi minuti dal decollo, quanto è bastato a seminare pezzi e panico tra gli abitanti della zona.

Fiumicino, frammenti di aereo incandescenti uno dopo l’altro

“Al momento – ha affermato Angelo Caroccia, assessore ai lavori pubblici di Fiumicino – risulta essere stata ferita una persona che avrebbe riportato diverse ustioni su varie parti del corpo”. E il racconto del ferito non tarda: “Quei pezzi di ferro incandescenti piovevano dal cielo come in un videogioco, – ha riferito il 54enne all’agenzia di stampa Adnkronosè stato terribile, ho avuto veramente paura di morire. Ero seduto in giardino oggi pomeriggio – in via Luigi Mariotti, tra le vie maggiormente interessate dalla pioggia di detriti – quando improvvisamente ho sentito un rumore terribile come un terremoto, ho visto l’aereo virare in cielo e poi quei pezzi di ferro incandescenti che cadevano uno dopo altro”. “Ne sono caduti a centinaia di quei pezzi, – ha proseguito l’uomo – Uno di questi mi ha colpito il fianco destro, ho una leggera bruciatura. Per fortuna mi hanno colpito due pezzetti piccoli ma quelli grossi come sassi, anche 8 centimetri, sono caduti a 10 centimetri da me”.

“Un problema tecnico”, la compagnia spiega l’accaduto

La compagnia aerea Norwegian, dal canto suo, spiega quanto accaduto: “Il volo Norwegian DY 7115 da Roma Fiumicino a Los Angeles ha avuto un problema tecnico alcuni minuti dopo il decollo questo pomeriggio alle ore 16.27, ora locale di Roma. L’aeromobile è quindi rientrato presso l’aeroporto di Fiumicino dove è atterrato in completa sicurezza”. E aggiunge: “La sicurezza dei passeggeri e dell’equipaggio è la priorità assoluta per Norwegian. La compagnia sta collaborando con Aeroporti di Roma e le autorità locali preposte per investigare sull’accaduto. Per questo motivo la compagnia non può rilasciare alcuna ulteriore dichiarazione in merito all’accaduto”.

Leggi anche —> Redondesco, incidente nel mantovano: tragico il bilancio, due morti e sette feriti

Juliana Moreira Instagram, curve spettacolari in costume: «La natura è capace di cose incredibili»

miley cyrus como

Miley Cyrus, vacanze in Italia: le foto hot sul lago di como