in ,

Fiumicino, passeggero con falso passaporto pakistano: bloccato aereo in pista

È allarme terrorismo anche in Italia. Ieri mattina, 18 gennaio, dopo le 12 un aereo EasyJet diretto a Londra è stato bloccato proprio mentre era in pista, pronto al decollo dall’aeroporto di Roma Fiumicino. Tra i passeggeri sul volo vi era infatti un uomo di origini mediorientali con un falso passaporto pakistano, fermato e immediatamente identificato dalla polizia, che ha effettuato controlli più approfonditi anche sui bagagli a bordo. Il volo, anche se con un notevole ritardo, è poi ripartito.

“Sono in corso ulteriori accertamenti” – ha spiegato il ministro dell’Interno, Angelino Alfano  “Nelle prossime ore avremo il quadro chiaro e capiremo se si tratta di qualche cosa avvenuta in violazione delle regole sulla cittadinanza e sull’immigrazione oppure di ben altro. È ancora prematuro per dirlo”.

Ma dopo i fatti di sangue avvenuti a Parigi il 7 e l’8 gennaio, la paura è tanta e l’allerta sempre altissima. Ora l’antiterrorismo del Viminale è impegnato nella analisi delle impronte digitali di quel passeggero sospetto per capire chi sia e se faccia parte della ‘lista nera’ di cittadini pericolosi stilata anche dalle forze di polizia degli altri paesi europei.

DENISE PIPITONE

Denise Pipitone intercettazioni inquietanti: “Dove la devo portare?”

Moda look trendy inverno 2015

Come vestirsi trendy con un “maglione della nonna”