in

Fiumicino: rubata la Ferrari 599 GTB dell’attaccante del Catania Maxi Lopez

Dopo un’annata poco fortuna alla Sampdoria, l’argentino Maxi Lopez è tornato al Catania, squadra in cui due anni fa ha fornito grandi prestazioni.

Dopo 2 stagioni in prestito tra il Milan e la Sampdoria, l’attaccante non ha ancora certezze sul suo futuro e, fino alla fine di questo calciomercato, non potrà dormire sonni tranquilli.

Ferrari 599 GTB

Come se non bastasse, in queste ore è giunta la notizia che la sua Ferrari 599 GTB è stata rubata nei pressi di Fiumicino. Il costosissimo bolide era stato prestato dal calciatore ad un suo amico quarantaquattrenne. E’ stata sporta denuncia immediatamente e le ricerche del veicolo sono in corso.

Maxi, oltre allo stress dovuto al furto subito, non potrà neanche sfogare la sua rabbia sul campo da gioco. La punta, infatti, resterà in panchina. Sia Pulvirenti che Maran ne apprezzano le qualità, ma i rosazzurri sembrano aver preso già accordi con i Turchi del Kayserispor. Il calciatore, però, sembra voler prendere tempo in attesa di qualche proposta da parte di squadre più allettanti e meno anonime, magari con un progetto serio.

Seguici sul nostro canale Telegram

Terremoti oggi in Italia, sciame sismico nella zona di Gubbio

Le tartarughe marine nate sulla spiaggia di Strongoli, in Calabria