in ,

Florida, arrestato spacciatore obeso: nascondeva la droga sotto i rotoli di grasso

Sfruttava la sua obesità Cristofer Mitchell, il 42enne americano del peso di 205 chili arrestato ieri dalla polizia della Florida. L’uomo è uno spacciatore di sostanze stupefacenti che aveva trovato un modo davvero insolito per eludere i controlli delle forze dell’ordine, durante i suoi traffici illeciti: nascondeva la droga sotto i rotoli di grasso del suo girovita extralarge.Droga

Convinto di farla franca, posizionava le dosi di droga sotto le pieghe del suo stomaco ma, a quanto pare, non avevo messo in conto l’infallibilità dei cani antitroga. Durante un posto di blocco, a Volusia County, in Florida, Mitchell è stato fermato dalla polizia locale mentre circolava nella sua auto in compagnia di un amico. Fattosi sorprendere con la cintura di sicurezza slacciata, si è giustificato dicendo allo sceriffo che la sua obesità non gli consentiva di allacciarla. Innervositosi inspiegabilmente durante le domande degli agenti, non ha fatto altro che alimentare i loro sospetti.

Quando allora i poliziotti hanno chiesto l’intervento dei cani antidroga, è bastata una sniffata perché lo spacciatore venisse smascherato: tra le pieghe di adipe del suo stomaco nascondeva infatti un pacchetto di droga. Cristofer Mitchell è stato immediatamente arrestato.

Mondiale Brasile 2014 gironi calendario giorno sei. Brasile e Fabio Capello

Anticipazioni Beautiful martedì 17 giugno: Bill chiede a Brooke di sposarlo