in ,

Foggia, accoltellati per aver urinato sul muro di casa: muore giovane 23enne

Tragedia a Foggia: è morto nella notte uno dei due giovani accoltellati il 16 luglio a Monte Sant’Angelo per aver urinato sul muro esterno dell’abitazione del loro aggressore, Luciano Antonio Rinaldi, 60enne autista del 118. La vittima è Felice Fischetti, giovane ragazzo di 23 anni. L’altro ferito ha 22 anni e guarirà nel giro di otto giorni. Secondo quanto appurato dagli investigatori, dopo aver inveito contro i due ragazzi, Rinaldi è sceso in strada accoltellando un giovane alla gamba e l’altro all’addome.

Felice Fischetti era stato ricoverato presso la Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo in gravi condizioni. Le ferite riportate non gli hanno però lasciato scampo e nella notte a cavallo tra il 18 e il 19 luglio 2017 è morto.  Rinaldi è piantonato in stato d’arresto presso la “Casa sollievo della sofferenza” dove è stato ricoverato subito dopo l’aggressione a causa di un crollo psicofisico.

>>> Tutte le news con UrbanPost <<<

>>> Paura ad Alghero: grande magazzino a fuoco <<<

Bonucci al Milan: ecco perché la Juventus lo ha ceduto, tutti i retroscena

Mafia, danneggiata la stele di Rosario Livatino: “Offesi e addolorati”