in ,

Foligno, carabiniere ucciso da un collega: ferito a morte da un colpo accidentale

Un carabiniere di 50 anni oggi ha perso la vita in caserma, colpito mortalmente da un proiettile sparato accidentalmente da un collega. La vittima si chiamava Emanuele Lucentini ed era in servizio nella caserma di Foligno, in provincia di Perugia. Il drammatico incidente stando alle prime ricostruzioni si sarebbe verificato stamani prima delle 8, durante il cambio di turno all’interno della caserma dei carabinieri.

L’appuntato Emanuele Lucentini, originario di Tolentino (Macerata), era sposato e molto conosciuto in città; il 50enne è deceduto poco dopo il ricovero avvenuto nell’ospedale di Foligno per la grave ferita riportata in testa. Dopo il dramma in caserma si sono riuniti  i vertici provinciali dell’Arma di Perugia, quella della locale compagnia e il magistrato di turno, impegnati in rilievi ed accertamenti per un’esatta ricostruzione della dinamica di quello che sembrerebbe esser stato un incidente.

Giornata mondiale contro omofobia 2015

Giornata internazionale contro l’omofobia 2015: eventi a Torino, Roma, Bari, Milano e Bologna

the vampire diaries 7

The Vampire Diaries 7, Ian Somerhalder parla del suo personaggio: cosa accadrà a Demon?