in ,

Food Revolution Day 2014: Como ambasciatrice internazionale parte dalla scuola

 

La Jamie Oliver Food Foundation in Gran Bretagna e negli Stati Uniti, insieme alla Good Foundation in Australia, hanno creato la campagna Food Revolution Day, seguita poi da 74 paesi ed oltre 900 ambasciatori la stanno divulgando in tutto il mondo.

yukie (FILEminimizer)

photo22 (1) (FILEminimizer)

DSC_1297 - Copia (FILEminimizer)

DSC_1280 (FILEminimizer)

L’elemento principale è l’insegnamento a figli e genitori della conoscenza delle origini del cibo, come si può cucinare e con quali modalità agisce all’interno del nostro corpo. In Italia molti bambini diventano obesi, perché non hanno la consapevolezza della qualità, mangiano molti dolci senza sapere che non possono essere mangiati quotidianamente, ma solo in alcune occasioni. La verdura invece, viene mangiata poco dai bambini italiani (si parla sempre di maggioranza e non di singoli casi o di famiglie che educano ad una corretta alimentazione fin da piccoli).

Gli ambasciatori di Como si stanno preparando per la giornata da tempo. Ogni lunedì i ragazzi dell’Istituto Alberghiero Gianni Brera al centro studi Casnati, propongono un intervallo sano di cucina tra primizie fresche, verdura, frutta, yogurt con miele e muesli, stick di ananas, insalate di pollo e di tonno, panini caprese invece degli hamburger. Prima si comincia, meglio è!

Si ringrazia il Centro Studi Casnati di Como per l’ospitalità e il servizio fotografico egregiamente e professionalmente svolto dai ragazzi del Liceo Artistico Terragni in esclusiva per Urbanpost.

Seguici sul nostro canale Telegram

Helder Postiga facebook

Lazio: brutte notizie per Marchetti e Postiga

libro Frattini presentazione Bologna 2014

Vedere di corsa e sentirci ancora meno: a Bologna la presentazione del libro di Marco Frattini