in

Foreste Casentinesi: escursioni per vivere un giorno da lupi, si parte a novembre

Come ogni anno, anche nel 2016 prenderà il via l’evento dedicato al lupo nelle Foreste Casentinesi: si tratta di sessioni straordinarie di wolf howling nel territorio del Parco Nazionale e di un’occasione per vivere escursioni alternative seguendo lo stile di vita dei famosi canidi. Le date da segnarsi in agenda sono dal 12 novembre 2016 al 21 gennaio 2017. Ecco tutte le informazioni utili e il programma completo per chi intende partecipare.

Prima di tutto, bisogna sapere cos’è il wolf howling: quest’azione non è altro che una tecnica elegante di censimento del lupo, con la quale si tenta di individuare nuclei famigliari e singoli esemplari utilizzando la naturale predisposizione del lupo a ululare. Tramite una strumentazione studiata e sviluppata ad hoc, vengono introdotti ululati già registrati – in altri casi si utilizza la voce – in modo tale da indurre i lupi presenti nella zona a rispondere: in questo modo sarà possibile operare un censimento, stimando la presenza o assenza di esemplari e il numero minimo, accertando la presenza di cuccioli.

L’Ente Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, a seguito delle numerose richieste pervenute da curiosi e appassionati, ha deciso di istituire 13 guide ufficiali e guide GAE allo scopo di accompagnare chi voglia assistere alle sessioni di wolf howling. Ogni guida ha presentato, infatti, un progetto formativo al proprio gruppo, con informazioni sul monitoraggio e la biologia del lupo. Alla sera, ogni guida potrà accompagnare fino a un massimo 20 persone, le quali potranno così assistere all’esperienza senza arrecare danno o disturbi. Per conoscere il programma completo dell’evento, si consiglia di visionare il Sito Internet Ufficiale dedicato.

sanremo 2016

Poveri Ma Ricchi Film 2016 colonna sonora, Francesco Gabbani protagonista

Convocati Italia

Convocati Italia: gli uomini di Ventura per le partite con Liechtenstein e Germania