in

Formula 1 2016, dal GP della Cina si torna al sistema di qualifiche del 2015

Alla fine hanno vinto team e piloti, si torna al sistema di qualifiche del campionato 2015; sparisce dunque il format introdotto all’inizio di questa stagione di Formula 1 che tanto aveva fatto discutere. Dal Gp della Cina tutto tornerà alla normalità dunque, senza eliminazione del più lento così come richiesto in una lettera di intenti dalle scuderie del circus.

Il nuovo format di qualifiche era stato introdotto per aumentare lo spettacolo, con l’eliminazione del più lento che avrebbe dovuto creare quell’imprevedibilità che ormai latita in F1; le nuove regole però erano state accolte tra le perplessità di team e piloti, oltre che da alcuni problemi tecnici come quelli sui cronometri che sembravano averne rallentato l’entrata in vigore.

In Australia e Bahrain i primi due esperimenti che sono piaciuti poco o nulla e da qui la decisione dei team, uniti dal comune intento di tornare alle origini; Bernie Ecclestone e Jean Todt non hanno potuto far altro che accettare a malincuore per il bene del campionato.

Gardaland lavora con noi 2016

Gardaland Resort lavora con noi 2016: quali sono le posizioni aperte e come candidarsi

tendenze capelli 2016,

Tendenze capelli 2016: i look più strani del web