in

Formula 1 2016, domenica si comincia in Australia: tutte le novità di quest’anno

E’ iniziato il countodown per l’inizio della stagione 2016 di Formula 1, domenica i motori delle monoposto si accenderanno e si comincerà a fare sul serio; il rombo delle vetture quest’anno dovrebbe essere più simile a quello dei bei tempi andati, per la gioia dei nostalgici: i nuovi scarichi infatti sono stati disegnati per rendere le vetture più rumorose dopo le polemiche dello scorso anno sui nuovi motori V6 turboibridi giudicati troppo silenziosi.

I test pre-stagionali hanno fatto emergere una Ferrari che pare più competitiva e più vicina alle Mercedes, anche se tutto sarà da verificare in gara; un ruolo interessante potrebbero giocarlo i nuovi pneumatici ultra soft introdotti dalla Pirelli, con l’importante novità di un set di gomme in più rispetto al campionato 2015. Ci sarà una sensibile riduzione delle comunicazioni radio, specialmente per quel che riguarda gli assetti da mantenere in gara; il calendario sarà più lungo, con 21 gare visto il ritorno di Hockenheim e il debutto dell’Azerbaigian con il circuito di Baku e a questo proposito si potranno utilizzare più power unit rispetto allo scorso anno, 5 invece di 4.

Ci saranno anche delle telecamere capaci di tecnologia di ripresa ad alta velocità che permetteranno di analizzare situazioni in gara e le dinamiche degli incidenti; infine la novità più grande sarà quella riguardante le qualifiche con il nuovo format che tanto ha fatto discutere. Chissà se tutte queste trovate permetteranno di rendere più spettacolare una Formula 1 che ha perso decisamente appeal negli ultimi tempi.

italiani uccisi in zimbabwe

Zimbabwe: chi sono i due italiani uccisi nel parco Mana Pools

whatsapp

Whatsapp web pc news: l’app di messaggistica nel mirino del Governo USA, guerra simile a quella contro Apple