in

Formula 1 2016 GP Messico, Vettel penalizzato per la manovra su Ricciardo: perde il 3° posto

Nuovo colpo di scena nella notte al termine del GP Messico 2016 di Formula 1. I commissari di gara hanno deciso di punire Sebastian Vettel per l’ostruzione su Daniel Ricciardo nelle ultime curve della gara sul circuito Hermanos Rodriguez, infliggendo al tedesco della Ferrari una penalità di 10” che ha fatto scivolare Seb giù dal podio, facendogli di fatto chiudere la gara in quinta posizione, alle spalle sia dell’australiano che di Max Verstappen.

CLICCA QUI PER SAPERE QUELLO CHE E’ SUCCESSO NEL GP MESSICO

Proprio l’olandese era stato penalizzato subito dopo la bandiera a scacchi per una manovra irregolare ai danni di Vettel che lo stava sorpassando, portando così di fatto il ferrarista sul podio. Nella notte però è arrivato l’ennesimo colpo di scena dopo con Ricciardo che sale sul gradino più basso del podio a cerimonia già conclusa, a discapito di un Vettel in grande spolvero che probabilmente non avrebbe meritato di perdere la posizione.

“Oggi è stato molto divertente negli ultimi dieci giri con Seb. Lui mi ha lasciato un po’ di spazio e io ho fatto quello che è nel mio stile e che ha funzionato negli ultimi tre anni e ho provato il sorpasso, poi Sebastian ha girato quando ho frenato e questo non è giusto. E’ tutto l’anno che sono stato furioso con Max per queste cose ma oggi Vettel ha fatto la stessa cosa.” Questo il commento di Ricciardo a fine gara, riportato da Sky Formula 1.

il segreto facebook

Replica Il Segreto 30 ottobre 2016: ecco dove vedere la puntata

Cure Roma scaletta concerti 2016, grande show nella capitale: la setlist