in

Formula 1 2016, GP Ungheria orario diretta tv e streaming gratis gara, qualifiche, prove libere

Il campionato di Formula 1 2016 fa tappa questo week end sul circuito dell’Hungaroring dove andrà in scena il GP Ungheria, undicesima tappa stagionale; le Mercedes saranno ancora una volta le favorite, con Lewis Hamilton che ha ripreso quota in chiave titolo mondiale e Nico Rosberg che invece è entrato in una piccola fase calante, con il tedesco che deve gestire anche la pressione nel paddock per le tensioni con il compagno di squadra-rivale.

Per le Ferrari si tratterà ancora una volta di un’ultima chiamata, con Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen che non avranno ulteriori occasioni per cercare di ridurre il gap con le Frecce d’Argento; tra le Rosse di Maranello e le Mercedes il terzo incomodo sarà ancora rappresentato dalla Red Bull che sui circuiti lenti può dire la sua.

QUI TUTTE LE NOTIZIE SUL MONDO DELLA FORMULA 1

Per quanto riguarda il programma del lungo week end di Formula 1 del GP d’Ungheria, si comincerà venerdì 22 luglio con due sessioni di prove libere: le libere1 saranno in diretta tv a partire dalle ore 10 su Sky Formula 1 HD e in chiaro anche su Rai Sport 1 mentre le libere2 verranno trasmesse dalle 14 sempre sul canale dedicato della pay tv e in chiaro sul canale sportivo del digitale terrestre della Rai. Sabato 23 luglio in programma la terza sessione di prove libere alle ore 11 con diretta tv su Sky Formula 1 HD e Rai Sport 1 mentre alle 14 sarà la volta delle qualifiche, trasmesse live su Sky F1 e in chiaro su Rai 2; infine la gara andrà in scena domenica 24 luglio alle ore 14 e sarà in diretta tv su Sky Formula 1 HD e in chiaro su Rai 2. Il lungo week end dell’Hungaroring sarà disponibile anche in streaming gratis su tablet, smartphone e pc grazie all’applicazione Sky Go oppure collegandosi al sito Rai.tv.

Mistero Adventure Italia 1 replica 20 luglio 2016, come rivedere la puntata sui Misteri Vaticani

Dimarco Europei Under 19 Italia-Francia

Europei Under 19, Italia in finale: battuta l’Inghilterra 2-1 grazie a Dimarco