in

Formula 1 2016, Gran Premio del Bahrain: Alonso non correrà, Vandoorne al suo posto

L’incidente terribile e per fortuna senza conseguenze che ha visto protagonista Fernando Alonso nella gara d’esordio della stagione 2016 di Formula 1 corsa due settimane fa in Australia costringerà il pilota spagnolo a non partecipare al GP del Bahrain in programma questo week end; il trauma subito dall’ex ferrarista non garantirebbe la piena forma fisica e per questo i medici hanno dato parere negativo al suo rientro nella monoposto in occasione della gara sul circuito di Sakhir.

La tac a cui Alonso è stato sottoposto nel Centro Medico del circuito è stata messa a confronto con un’altra e sarebbero evidenziati alcuni problemi ai polmoni e alle costole che hanno spinto i dottori ad affermare che lo spagnolo non è in condizioni ottimali per partecipare ad un GP. Le sue condizioni verrano valutate meglio nelle prossime settimane per capire se potrà essere in pista in Cina.

Al suo posto, la McLaren-Honda schiererà l’esordiente Stoffel Vandoorne; ricordiamo che a Melbourne Alonso aveva avuto un incidente con la sua monoposto a più di 200 km/h ribaltandosi dopo un contatto con la Haas di Gutierrez.

Ponte crollato India

India, crolla ponte in costruzione a Calcutta: 10 morti, 150 i dispersi

fantacalcio consigli 31a giornata

Fantacalcio consigli 31a giornata Serie A: chi schierare secondo UrbanPost