in

Formula 1 Gp Monza: Hamilton dominatore, Vettel 2°, Raikkonen 5°, Rosberg fuori

Un Gp Monza dominato in lungo e in largo dalla Mercedes di Lewis Hamilton che sin dalla prima curva ha fatto una gara a sè. Benissimo Vettel che ritorna sul podio dopo la sfortunata foratura di Spa. Sfortunato anche Raikkonen che partiva dalla seconda posizione ma si è piantato sulla griglia. Il finlandese ha costruito una splendida rimonta arrivando quinto, sfruttando anche il guaio al motore di Nico Rosberg che gli ha fatto terminare la corsa a due giri dal termine quando si trovava a meno di un secondo da Sebastian Vettel.

Forza Ferrari, Forza Monza!! il team radio di Sebastian Vettel.

Ecco l’ordine d’arrivo del Gp Monza dodicesimo appuntamento del Mondiale di Formula 1: 1° Hamilton; 2° Vettel; 3° Massa; 4° Bottas; 5° Raikkonen; 6° Perez; 7° Hulkenberg; 8° Ricciardo.

– 53° giro: Ultimo giro per Hamilton che taglia il traguardo davanti a Vettel e porta a 53 punti il vantaggio sul compagno Rosberg.

– 51° giro: Ora Massa è in terza posizione, ma Bottas è attaccato alle sue spalle.

– 51° giro: Fumata bianca e fuoco dalla Mercedes di Rosberg. Il tedesco costretto al ritiro.

– 50° giro: straordinario Raikkonen alla prima variante. Dopo la disastrosa partenza il finlandese ora è sesto.

– 50° giro: Raikkonen prepara il sorpasso nei confronti di Perez.

– 49° giro: Il vantaggio di Vettel è sceso a 1.8″. Mancano soltanto 4 giri alla conclusione del Gp di Monza.

– 49° giro: Abbiamo bisogno di prendere vantaggio, non chiederci perché” l’inquietante messaggio della Mercedes a Hamilton

– 48° giro: Rosberg è riuscito a guadagnare 4 decimi su Vettel in questo giro.

46° giro: Botta e risposta tra Rosberg e Vettel. La Ferrari mantiene 2.5″ di vantaggio sulla Mercedes.

– 43° giro: Hamilton vola verso la vittoria: 22″ di vantaggio su Vettel che, a sua volta, ha 3.4″ di vantaggio su Nico Rosberg. Poi c’è Massa a 10″ con Bottas a 5″ dal compagno di squadra. Raikkonen settimo a 1′ dalla vetta.

– 39° giro: Raikkonen è in netta rimonta su Perez, ora è a 4″ dal messicano.

– 38° giro: grosso rischio per Vettel nel tentativo di doppiaggio su Nasr

– 33° giro: A dispetto della differenza con il motore Mercedes Raikkonen ha superato in scioltezza anche Hulkenberg. Ora Perez è distante 8″.

– 32° giro: Ancora Kimi Raikkonen su Ericson: il finlandese è ora ottavo dietro Hulkenberg.

Ecco la situazione del Gp di Monza a 23 giri dalla conclusione: 1° Hamilton; 2° Vettel; 3° Rosberg; 4° Massa; 5° Bottas; 6° Perez; 7° Hulkenberg; 8° Ericsson; 9° Raikkonen; 10° Ricciardo 11° Sainz. 12° Kvyat; 13° Verstappen.

– 29° giro: Raikkonen che ha ritardato la sosta per aiutare il compagno di squadra tenendosi dietro Rosberg.

– 29° giro: incidente sfiorato per Raikkonen all’entrata dei box: Mehri ha rischiato di tamponarlo.

– 29° giro: giro veloce per Vettel 1.27.574, il tedesco è a 18 secondi da Hamilton.

– 28° giro: con gomma nuova Rosberg riesce a prendersi la terza posizione ai danni di Raikkonen.

– 27° giro: tra i Top 10 gli unici a non essersi ancora fermati sono Raikkonen (3°), Ricciardo (7°), Kyyat (9°).

– 27° giro: anche Lewis Hamilton ai box, il leader della corsa mantiene la prima posizione con tranquillità.

– 27° giro: giro veloce per Rosberg: 1.27.710.

– 26° giro: Vettel riesce a mantenere la posizione su Raikkonen e Rosberg.

– 26° giro: E’ il momento della sosta per Vettel, il Ferrarista ha 29″ di vantaggio su Rosberg.

– 24° giro: Bottas e Perez ai box. In questo momento Vettel e Raikkonen sono secondo e terzo.

– 21° giro: i primi cinque devono ancora effettuare la prima sosta. 1° Hamilton; 2° Vettel; 3° Bottas; 4° Perez; 5° Raikkonen.

– 21° giro: Bel sorpasso di Raikkonen su Ericson, il Ferrarista è ora quinto alle spalle di Perez.

– 20° giro: Massa ai box; Rosberg ne approfitta e sorpassa sia lui che Bottas

– 18° giro: Raikkonen continua a spingere. Il finlandese è nono a 16″ dal podio.

– 16° giro: ancora problemi ai freni per Rosberg, il pilota Mercedes non riesce a superare Bottas

– 15° giro: Hamilton sta spingendo al massimo, più di 8″ di vantaggio su Sebastian Vettel.

Ecco la situazione a 40 giri dal termine del Gp di Monza: 1) Hamilton; 2) Vettel; 3) Massa; 4) Bottas; 5) Rosberg; 6) Perez; 7) Hulkenberg; 8) Ericson; 9) Raikkonen; 10) Ricciardo.

– 11° giro: 5 secondi di penalità per Carlos Sainz per aver tagliato la pista.

– 10° giro: gara in salita per Nico Rosberg, dai box gli segnalano dei problemi ai freni. Il tedesco è quinto a 1.204 da Bottas.

– 8° giro: Giro veloce per Hamilton: 1.27.780. Il distacco di Vettel dal leader della corsa è nell’ordine dei 4″.

– 6° giro: Raikkonen protagonista assoluto: si mette alle spalle Sainz e Button e va a caccia dell’ottava posizione.

– 4° giro: nell’evitare il contatto con Sainz, Raikkonen è uscito di pista. Il finlandese è riuscito a mantenere la posizione su Ricciardo.

– 3° giro: dalle immagini della partenza si può capire come ci sia stato un errore in fase di partenza da parte di Kimi Raikkonen.

– 3° giro: Hamilton è inarrestabile, già +2.338 su Sebastian Vettel.

– 3° giro: E’ partita la rimonta di Kimi Raikkonen, è dodicesimo alle spalle di Ricciardo.

– 2° giro: Problemi per Maldonado e Nasr che si sono toccati. Uscito anche Grosjean.

– Hamilton è partito fortissimo, Vettel prova a resistere, Massa e Bottas subito dietro. Rosberg 5° davanti a Perez.

Problemi alla partenza Kimi Raikkonen, risucchiato dal fondo dello schieramento.

– ORE 14.00: Semafori rossi, Pronti, Viaaa!!!

Mancano soltanto pochi istanti allo spegnimento dei semafori del Gp di Monza, dodicesimo appuntamento del Mondiale di Formula 1. Come spesso è accaduto durante questo Mondiale sarà Lewis Hamilton a scattare dalla Pole Position, questa volta le Ferrari però si sono piazzate tra le due Mercedes. Dalla seconda piazza partirà Kimi Raikkonen, poi Vettel e Rosberg, che parte con il motore della passata stagione. La Ferrari è a caccia di una vittoria che a Monza manca dal 2010 con Fernando Alonso. Ci attendono 53 giri di spettacolo, 53 giri immersi nello storico Gp Monza.

Gerson alla Sampdoria

Calciomercato Sampdoria News: i blucerchiati puntano Gerson

mountain recensione

Mountain di Yaelle Kayam recensione dell’opera prima presentata a Venezia