in

Formula 1, Gran Premio di Monza si farà: l’Aci pagherà 12,5 milioni di dollari

I tifosi italiani di Formula 1 possono tirare finalmente un sospiro di sollievo, il Gran Premio d’Italia a meno di clamorosi ribaltoni dell’ultimo momento si correrà regolarmente anche nel 2016; la notizia è arrivata nella serata di ieri quando è stato reso noto che l’Aci potrà pagare i 12,5 milioni di dollari che erano necessari per coprire le spese richieste per l’iscrizione dalla Federazione Internazionale.

L’Automobil Club Italia infatti potrà coprire i due terzi delle spese di iscrizione utilizzando i propri introiti grazie alla Legge di Stabilità appena approvata in Senato che ha autorizzato l’ente pubblico a poter utilizzare i propri utili, come ad esempio quelli ricavati dall’iscrizione al registro automobilistico, per salvare il Gran Premio di Monza.

Non soltanto l’Aci però a salvare il GP d’Italia visto che 6,5 milioni di dollari verranno finanziati dall’Ac Milano, guidata dall’ex ferrarista Ivan Capelli; per il momento il Gran Premio di Monza è salvo, così come tutti gli appassionati si auguravano. La tradizione della Formula 1 rimarrà intatta dopo alcuni mesi in cui si è rischiato davvero tanto.

jazan incendio ospedale

Arabia Saudita rogo in ospedale: almeno 25 morti e 107 feriti

sara tommasi news

Sara Tommasi news: Natale sereno con la famiglia dopo i guai con Diprè