in ,

Formula 1: Massa lascia la Ferrari e ritorna Raikkonen

Tra scherzi e clamorosi annunci il 2014 nella F1 avrà dei “ritorni”. Se Luca Cordero di Montezemolo ironizza parlando dell’indimenticabile Michael Schumacher come pilota del futuro sembra ormai certo che il finlandese Kimi Raikkonen possa riapparire nell’abitacolo della Ferrari dopo l’addio di ieri sera, alla casa del Cavallino Rampante di Felipe Massa, attraverso Twitter e Instagram. Malaysian Formula One Grand Prix: Previews

Poche malinconiche parole quelle del brasiliano con la sua foto: dal 2014 non guiderà più la Ferrari. Ringrazia la squadra per tutte le vittorie e tutti i momenti bellissimi trascorsi insieme, la moglie e la famiglia, i tifosi e gli sponsor, perché da ciascuno di loro ha sempre ricevuto un grandissimo sostegno! Adesso, per queste ultime 7 gare, vuole spingere al massimo con la sua monoposto e, per il 2014, vuole trovare una squadra che gli dia una macchina competitiva per vincere tante altre gare e conquistare, magari, un Campionato del mondo che continua ad essere il suo sogno più grande! La carriera di Felipe è stata segnata profondamente dal grave incidente durante le prove all’Hungaroring del 2009 e da quel momento l’impegno e la generosità di Massa non sono stati più condivisi dalla Ferrari.

L’accordo con il pilota finlandese è stato raggiunto e, dal 2014, sarà il nuovo compagno di scuderia dell’asturiano Fernando Alonso. Raikkonen, guidando una Lotus,  è riuscito a far parlare di sé in Formula 1 e ad attirare l’interesse della Ferrari. L’uomo dallo sguardo glaciale aveva vinto il Mondiale del 2007 con la Rossa e ora il suo contratto con Maranello è di un anno con la possibilità di rinnovo.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Gli Italiani sono più “social” degli Statunitensi

Pane, amore e… Il Festival della Filosofia 2013