in

Formula Uno, GP Sochi: Carlos Sainz è cosciente, il video dello schianto pauroso

Paura e grande sollievo per il pilota della Toro Rosso Carlos Sainz, protagonista di un terribile incidente nel corso della terza sessione di prove libere prima delle qualifiche del Gran Premio di Formula Uno che si disputerà domenica a Sochi, in Russia. Il figlio dell’ex campione del mondo di rally è cosciente, ma l’ha davvero vista brutta: ha perso il controllo nel rettilineo sbattendo prima contro il muretto laterale per poi uscire di pista centrando a tutta velocità le barriere. Il contatto radio con la vettura non dava più segnali e il team del pilota spagnolo ha temuto allora il peggio. Ovviamente le prove libere si sono interrotte con mezzora di anticipo.

Carlos Sainz è rimasto incastrato dentro le barriere di protezione e con grande fatica è stato estratto dai soccorritori: il pubblico, molto preoccupato per le condizioni del pilota, ha potuto tirare un bel sospiro di sollievo quando lo spagnolo – nel momento in cui è stato caricato in ambulanza per essere portato al centro medico – ha alzato il pollice alto in segno di “ok”.

“Carlos Sainz sta bene ed è cosciente. Non è stato un impatto facile perché la macchina è rimasta incatsrata, ma il pilota ha parlato subito con chi lo ha soccorso e ha cercato anche di togliersi il casco da solo. Probabilmente dovrà andare in ospedale per ulteriori controlli”, sono le parole confortanti di Matteo Bonciani, responsabile della comunicazione della FIA. Nel frattempo, per ragioni precauzionali, il pilota è stato caricato in elicottero per raggiungere l’ospedale dove saranno eseguiti controlli più approfonditi per escludere ogni possibile complicazione.

Riforma pensioni 2016 ultime novità: esodati, donne, precoci e disoccupati, Cgil, Cisl e Uil incalzano il Governo

OpenSpace Nadia Toffa

OpenSpace anticipazioni e ospiti prima puntata 11 Ottobre 2015: Raffaele Sollecito, Luigi Di Maio e Miss Italia