in ,

Forte terremoto oggi a Numana, Ancona: scossa magnitudo 4.4

Aggiornamento delle ore 11. A seguito del terremoto di stamattina, un grosso blocco di calcare si è staccato dal Monte Conero, precipitando fra la Spiaggia Gigli e i Lavi di Sirolo. Si tratta di un’area di costa dove la balneazione è già vietata da tempo perché la falesia è a rischio di frane.

Scossa di terremoto questa mattina alle 8:44 nel mare Adriatico di fronte a Numana, nelle Marche, provincia di Ancona. Il sisma ha avuto magnitudo 4.4 e si è verificato in mare, a 7,9 km di profondità e a pochi chilometri di distanza dalla costa del Conero. Oltre a Numana, entro i 10 km dall’epicentro è risultato anche il centro di Sirolo.

Terremoto  22 agosto 2013 Numana

La scossa è stata avvertita come molto intensa dalla popolazione in tutti i paesi rivieraschi del Conero: la gente si è riversata nelle strade ma al momento, fortunatamente, non risultano danni a persone o cose. Paura anche nel capoluogo Ancona, dove si sono registrate le stesse scene: persone in strada, centralini del 115 intasati. La Protezione Civile e i Vigili del Fuoco stanno procedendo in questi minuti alle verifiche di rito.

Seguici sul nostro canale Telegram

Stasera in diretta Tv: L’onore e il rispetto III e Scuola di ladri

Monopoly, secondo deputati Pd la nuova versione è: “diseducativa”