in ,

Fortuna Loffredo news processo: la madre non crede agli abusi, il padre cacciato dall’aula

“Non credo agli abusi su mia figlia”. Lo ha detto ieri in aula, presso il tribunale di Napoli, Mimma Guardato, dopo la deposizione del ginecologo dell’autopsia, che eseguì gli accertamenti sul corpo della bimba, confermando i ripetuti abusi sessuali su di essa, di cui mai in oltre 40 anni di carriera sarebbe stato testimone: “Mai visto uno scempio tale su una bambina”.

“Mia figlia parlava ma non ha mai detto niente a me, alle maestre, alle assistenti sociali. Mi ha solo parlato di bruciori, davanti, e andammo dalla dottoressa che mi diede della pomata senza visitarla: io non credo alle violenze sessuali” – queste le parole di Mimma Guardato durante l’udienza – “L’unico errore fatto è stato non nominare un perito quando è stata fatta
l’autopsia”, che dunque non si sarebbe mai accorta di quelle violenze sulla figlia.

Pietro Loffredo, padre di Fortuna, è stato cacciato dall’aula per aver gridato “Bugiarda!” alla donna mentre ripercorreva i momenti precedenti la morte della figlia, e i suoi rapporti con i due ex compagni, tra cui Pietro Loffredo, che quando la teste ha detto “Quando è nata diceva che la bambina non era sua figlia”, ha perso le staffe ed è andato in escandescenza.

biagio antonacci facebook

Programmi tv 10 Dicembre: Andrea Bocelli-Il mio cinema e Biagio Antonacci-Vi dedico tutto

Fidanzata Alvaro Morata Alice Campello

Alvaro Morata fidanzata, le foto della bellissima Alice Campello: matrimonio in vista