in

Francesca Pascale pronta all’altare: “Ora Silvio deve solo dire di sì”

Un amore platonico, nato quando era ancora una minorenne, e poi realizzato con tutti i mezzi a sua disposizione per arrivare a “lui”: Francesca Pascale parla così del folle sentimento che prova ed ha sempre provato per Silvio Berlusconi. In esclusiva sulle pagine di Vanity Fair, la bella Francesca ha raccontato la storia del suo amore per il Cavaliere, incontrato per la prima volta nel 2006 ma presente nei suoi pensieri fin dai tempi in cui era soltanto una ragazzina e decise di militare in Forza Italia.

francesca pascale berlusconi matrimonio

Tanti gli ostacoli sul cammino di Francesca Pascale: prima la scelta di non dichiararsi “perché lui era un uomo sposato”, poi il dissenso dei genitori. “Mia madre mi disse: lo ammiriamo anche noi, ma potrebbe essere tuo padre”, anticipando quelle che un giorno sarebbero state le critiche intorno all’abisso di età tra i due. Inizialmente, anche lo stesso Berlusconi sarebbe stato contrario all’amore di Francesca, causa la giovane età di lei. “Ai suoi occhi ero un’illusa, una sognatrice. Non è stato facile per me”, racconta la Pascale a Vanity Fair.

Oggi Francesca e Silvio sono finalmente una coppia felice, come dimostrano i loro sorrisi nelle immagini scattate nella villa di Arcore insieme all’immancabile Dudù. Ultimo passo verso la felicità è il matrimonio, al quale Francesca Pascale si dice pronta: “L’ho cercato, l’ho corteggiato, l’ho fatto innamorare e l’ho fatto fidanzare. Praticamente ho fatto e faccio tutto io: lui deve solo dire di sì”. Dopotutto, il suo Cavaliere l’ha già trovato…

Seguici sul nostro canale Telegram

Anticipazioni Centovetrine mercoledì 25 settembre: Jacopo e Diana si lasciano definitivamente

Stop al fumo e il consumo di pistacchi migliorano il cuore e la circolazione