in ,

Francesco De Gregori concerti 2019: ‘Off the record’ e ‘Greatest Hits Live’, ritorno ‘live’ ricco di novità

Francesco De Gregori news: il cantautore romano torna con due progetti musicali molto attesi. Prima di tornare sui palchi, però, il Principe dei cantautori lo vedremo protagonista, insieme al suo entourage, del film documentario di Daniele Barraco incentrato sul tour invernale 2017 e che, dopo l’anteprima alla Festa del Cinema di Roma, andrà in onda alle 21:40 su Rai 3 sabato 1 dicembre 2018.

Francesco De Gregori “Vero dal Vivo”

Una finestra aperta sul backstage della tournée che lo ha visto calcare i palchi dei club d’Europa e degli Stati Uniti, fino ai Real World Studios di Bath in Inghilterra. Esperienza professionale raccontata dal docu-film, che l’artista ha definito “una scheggia di verità, un pezzo di vita senza sceneggiatura”. Il tour ebbe inizio il 16 ottobre 2017: 9 date, oltre 10mila spettatori e 23 canzoni. Sul palco Francesco De Gregori e band: Guido Guglielminetti al basso e contrabbasso, Paolo Giovenchi alle chitarre, Alessandro Valle alla pedal steel guitar e mandolino e Carlo Gaudiello al piano e tastiere. Nessun batterista al seguito e nuovi vestiti musicali per i brani del suo meraviglioso repertorio.

“DE GREGORI & ORCHESTRA – GREATEST HITS LIVE”: il nuovoimpegno live estivo del Principe

Il 2019 porta vento di novità: De Gregori tornerà infatti dal vivo con il progetto ‘Off the record’: dal 28 febbraio al 27 marzo il cantautore si esibirà in concerto al Teatro Garbatella di Roma di fronte ad un pubblico di 230 spettatori a sera, poi in estate sarà in giro per l’Italia con un tour che debutterà alle Terme di Caracalla. Partirà quindi l’11 giugno 2019 la tournée estiva: “DE GREGORI & ORCHESTRA – GREATEST HITS LIVE” toccherà suggestivi palcoscenici, come quello delle Terme di Caracalla e del Teatro Antico di Taormina (ancora in attesa di autorizzazione dall’Assessorato Regionale del Turismo), per poi far tappa al Lucca Summer Festival il 30 giugno e all’Arena di Verona il 20 settembre. L’artista girerà nel corso di tutta l’estate per i luoghi storici e artistici più belli d’Italia con una novità: ad accompagnare i suoi musici – Guido Guglielminetti al basso, Alessandro Valle alla pedal steel guitare e Paolo Giovenchi alla chitarra – un’orchestra di quaranta elementi, che avrà come nucleo centrale il quartetto degli Gnu Quartet (composto da Raffaele Rebaudengo alla viola, Francesca Rapetti al flauto, Roberto Izzo al violino e Stefano Cabrera al violoncello). I brani più amati e belli del repertorio De Gregoriano andranno in scena con una nuova veste sinfonica, il suo pubblico è già in trepidante attesa.

Potrebbe interessarti anche: Ermal Meta Tour in teatro con GnuQuartet: nuovo vestito musicale per le sue canzoni, date e info

Lanieri e la sua evoluzione nel tempo: dal cappotto al pull jacket

Bernardo Bertolucci è morto: il grande regista aveva 77 anni