in ,

Francia arrestato tassista: aveva bandiera Isis su cellulare

Arrestato in Francia, nell’hinterland di Parigi, un tassista 23enne schedato con la lettera ‘S’, simbolo che indica soggetti legati alla radicalizzazione jihadista. L’autista di Taxi Ncc è stato fermato nella notte di lunedì, così pure il passeggero 20enne a bordo della sua auto.

I due sarebbero stati fermati per una infrazione stradale: durante i controlli è emerso che sulla vettura c’erano documenti, passaporti e patenti di guida rubati il 14 luglio a Saint-Maur-des-Fossés. L’ipotesi è che il tassista, che risulta avere piccoli precedenti penali, carpisse ai suoi clienti diverse informazioni sulla durata delle loro assenza dalla città, per poi compiere furti nelle loro case.

Ad allarmare le forze dell’ordine ciò che è stato ritrovato all’interno dell’abitazione del fermato: quattro candelotti di dinamite da 100 grammi, detonatori ed esplosivi vari. Nel suo cellulare una bandiera dell’Isis. Lo ha confermato una fonte di polizia citata da France Tv Info. Gli inquirenti in queste ore stanno cercando di capire se quell’esplosivo fosse destinato ad usi terroristici, visto che altri documenti sequestrati farebbero pensare ad una sua radicalizzazione.

Un Passo dal Cielo 4 riprese

Un Passo dal Cielo 4 riprese a Roma: Fedez e Rocio Munoz Morales studiano il copione

Replica Cherry Season puntata 19 Luglio 2016: ecco dove vedere l’episodio