in ,

Francia, bambina di 7 anni rapita e rilasciata dopo otto ore

Otto ore di angoscia, al termine delle quali la piccola Berenyss, una bambina di 7 anni della Francia orientale, è tornata finalmente a casa. La piccola era stata rapita intorno alle 15 di ieri, mentre andava in bicicletta vicino casa nel villaggio di Sancy. La madre, accorsa per cercare Berenyss, non ha trovato altro che la sua bicicletta.

Le forze di Polizia, mobilitatesi rapidamente in maniera massiccia, sono venute a sapere da parte di testimoni oculari, che un uomo di circa 40 anni, alla guida di un furgoncino bianco, era nei dintorni al momento della scomparsa della bambina.

Dopo diverse ore di appelli alla radio e alla televisione, in serata Berenyss è stata rilasciata nel paesino di Grandpré, a 80 kilometri da Reims. Qui, dopo aver bussato alla prima porta capitatale sotto tiro, è stata accolta in casa da una donna meravigliata, che ha contattato immediatamente i genitori della piccola. Berenyss non dimostrava alcun segno di percosse ed è stata trovata completamente incolume. Il rapitore potrebbe averla rilasciata dopo aver assistito a un simile dispiegamento di forze per ricercarla.

 

Fonte immagine: Shutterstock

Amici 16 anticipazioni registrazione quarta puntata

Emma Marrone Facebook: un video per il bentornato ai Negramaro

qualita-donna-perfetta

Le 10 qualità della donna perfetta